Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

NPM- Stop a Catanzaro

Lunedì 3 Novembre 2014

 

PLANET BASKET CATANZARO (70): Carpanzano (9), Battaglia (12), Naso (14), Zofrea, Scuderi An.(17), Sereni (7), Morici (5), Scuderi Al., Fall (6), Fratto, Zofrea. All: Fabrizio Tunno. Liberi: 12/17. Da 3: 6/19.

 

NUOVA PALLACANESTRO MONTERONI (57): Ingrosso (1), Paiano (2), De Giorgio, Grosso (7), Potì (17), Errico, Leucci (6), Mocavero (13), Leggio (11), Calasso G. All: Antonio Lezzi. Liberi: 13/20. Da 3: 2/16.

 

Parziali: 17-11; 16-13; 14-17; 17-17.

Progressivi: 17-11; 39-23; 53-40; 73-57.

 

Note: Usciti per 5 falli - Carpanzano (Catanzaro), Errico (Monteroni).

 

La Nuova Pallacanestro Monteroni non riesce a bissare il successo di domenica scorsa (81-72 contro Taranto) e incassa la prima sconfitta stagionale lontana dal Pala "Quarta-Lauretti". I salentini sono stati battuti dalla Planet Basket Catanzaro con il punteggio finale di 70-57.

 

I giallorossi sono stati capaci di sfruttare ogni errore della compagine allenata da coach Lezzi. Andrea Scuderi (17) e compagni sono scesi in campo con grande determinazione e maggiore freschezza atletica, scavando il solco decisivo nei primi 20' (a fine secondo quarto il tabellone recitava 39-23 per i padroni di casa).

 

Le maglie difensive di Monteroni si sono allargate con facilità, permettendo rapide incursioni da parte degli esterni della formazione di coach Tunno. Limitato a dovere il pericolo numero uno, Yande Fall (6) ma le doppie occasioni concesse ai calabri e le numerose palle perse hanno reso incolmabile la distanza tra le due squadre, nonostante i tentativi di rimonta dei viaggianti. Per Alessandro Potì 17 punti, 13 per Manuele Mocavero. Ottima la prestazione a tuttotondo del giovane Francesco Leucci (6). 

 

Ancora in fase di rodaggio, i gialloblù sono pronti a riscattarsi domenica 9 novembre al Pala "Quarta-Lauretti", giorno in cui sfideranno il S. Michele Maddaloni.

 

Matteo LEO