Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Monteroni in trasferta a Vasto per centrare i due punti

Venerdì 27 Febbraio 2015 in Prima squadra

 

Dopo la pausa forzata, causata dalla scivolosità del parquet del Pala “Quarta-Lauretti” che ha fatto slittare il match casalingo con la Due Esse Martina Franca, la Quarta Caffè-MD Discount Monteroni è pronta a tornare in campo e affrontare in trasferta la BCC Vasto. Guardando la classifica è ora di fondamentale importanza per i gialloblù mantenere il contatto con le due squadre che la precedono (Catanzaro e Maddaloni). Gli abruzzesi viaggiano al momento in decima posizione e, nello scorso turno, hanno battuto in trasferta Il Globo Isernia (60-72).

 

In cabina di regia i biancorossi faranno affidamento su Federico Durini, ex monteronese che sta ben figurando nella sua seconda stagione a Vasto. Durini (eccellente tiratore e passatore) farà i conti con Andrea Grosso, chiamato a dirigere le offensive dei salentini. Dalla panchina abruzzese si alzerà Filippo Antonini (rapido ed atletico, bravo a spezzare le linee di passaggio avversarie), mentre il giovanissimo Filippo Laudisa dovrà far rifiatare Grosso.

 

Guardia nel corpo di un playmaker: ecco la definizione per Vincenzo Di Pierro. Il folletto del Vasto è abilissimo nel rubare palloni dal palleggio e, in fase offensiva, non disprezza penetrazioni nel pitturato e tiri dalla lunga distanza. Coach Lezzi risponderà con Federico Ingrosso, talento leccese che potrà sfruttare il miss match con il diretto avversario. Il capitano dei padroni di casa, Vittorio Ierbs, partirà dalla panchina così come Francesco Errico, il quale farà valere le sue capacità a match inoltrato.

 

Luca Di Tizio metterà a disposizione di coach Di Salvatore energia e atletismo. L’ala piccola dei biancorossi è un ottimo difensore, in grado di limitare il talento dei pari ruolo: ci riuscirà anche contro Alessandro Potì? L’esterno gialloblù può colpire in svariati modi, facendo leva sulle sue abilità al tiro e sulla capacità di attaccare il ferro. L’esplosivo monteronese si alternerà con Francesco Leucci, prodotto del vivaio e in continua e rapida crescita. Per i padroni di casa ci sarà anche Alex Martelli, atleta del ’91 con esperienze in serie superiori.

 

Tra i più positivi nella stagione dei biancorossi, Andrea Lagioia sarà sicuramente un punto di riferimento in attacco per i ragazzi di coach Di Salvatore. L’ala acquistata in estate è un temibile tiratore, riadattato nel ruolo di “4”. Anche in questo caso, nello scontro diretto, dovrà fare i conti con un avversario fisicamente meglio attrezzato: Gianmarco Leggio. Il lungo salentino è ormai una certezza di questo campionato e, combinando abilità in post con un tiro mortifero, si sta rivelando il secondo miglior realizzatore della NPM. Coach Lezzi potrebbe gettare nella mischia il roccioso Cosimo De Giorgio per garantire difesa e rimbalzi ai suoi, mentre a partire dalla panchina per gli abruzzesi ci sarà Filippo Cordici.

 

Sotto canestro sfida fisica tra il giovane Gabriele Mirone (eccellente lungo che viaggia in doppia cifra sotto la dicitura “media punti”) e l’esperto Manuele Mocavero (autore di 23 punti nell’ultima partita giocata da Monteroni). Ancora una volta, il sesto uomo di lusso dei gialloblù sarà il capitano Alessandro Paiano, pronto a colpire dalla media distanza e a far valere il proprio atletismo.

 

I salentini ebbero la meglio nel match d’andata, ma non bisogna minimamente sottovalutare la bontà di Durini e compagni. I padroni di casa faranno di tutto per ottenere altri due punti e passare al Pala BCC non sarà impresa facile. Chiavi possibili della partita potrebbero essere la maggiore fisicità dei monteronesi e l’imprevedibilità dei biancorossi. Per conoscere il responso del parquet bisognerà attendere domenica 1 marzo, a partire dalle ore 18. Nel frattempo i due team ultimeranno la preparazione di quella che si preannuncia una gradevole partita.

 

Matteo LEO