Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: NPM a mezzo servizio, Taranto la porta a casa

Lunedì 13 Gennaio 2020 in Prima squadra

 

 

Quarta Caffè Monteroni (58): Errico (1), Calasso (14), Leucci F. (17), Pallara (16), Zacchigna (8), Leucci T., Quarta M. (ne), Quarta S. (2), Vantaggiato (ne), Di Lorenzo (ne). All. Sandro Argentieri.

 

Cus Jonico Taranto (74): Grosso (10), Longobardi (14) Di Diomede (5), Bricis (9), Dusels (23), Salerno (5), Cito, Pannella (8), Bitetti, Mattei ne. All. Davide Olive

 

 

Parziali:17-23; 12-20; 19-20; 10-11

Progressivi: 17-23; 29-43; 48-63; 58-74

 

 

Arbitri: Francesco Calisi di Monopoli (BA) e Francesco Anselmi di Ruvo di Puglia (BA)

 

 

La Quarta Caffè Monteroni apre le porte di casa al 2020 cestistico con un k.o., subìto per mano del Cus Jonico Taranto con il punteggio finale di 58-74. Quella che già in partenza risultava una sfida difficile per i tarantolati, si è rivelata una vera e propria montagna impossibile da scalare: con un roster ridotto all'osso, segnato dalle assenze di Malony De Sousa e Audrius Povilaitis, con un Francesco Errico a mezzo servizio, i monteronesi hanno provato in ogni modo a tener testa ai forti avversari, riuscendovi soltanto in occasioni sporadiche dell'incontro. 

 

L'esperienza e la qualità dei viaggianti hanno saputo sfruttare le inesperienze e le difficoltà fisiologiche dei padroni di casa: nonostante i tentativi di Francesco Leucci (17), Gianmarco Calasso (14) e Gianluca Pallara (16), capaci di riportare a dieci lunghezze di svantaggio la NPM nel corso del terzo quarto, i rossoblù potevano contare sull'efficace apporto offensivo di Dusels (23) e Longobardi (14), nonché sulla precisa regia dell'ex di serata Andrea Grosso (10), essenziali nel tenere a distanza le iniziative tarantolate.

 

 

Tra i padroni di casa si segnala il ritorno in campo con i colori gialloblù, a dodici anni di distanza dall'ultima volta, della leggenda Tommaso Leucci, acclamato a gran voce dal pubblico amico.

 

 

Tra una settimana, la formazione allenata da coach Sandro Argentieri tornerà sul legno intrecciato del Pala "Quarta-Lauretti" per incrociare sportivamente le armi con la capolista Monopoli: palla a due in programma per le ore 18 di domenica 19 gennaio.

 

  

Matteo LEO (foto di Mino LEO)