Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Al Pala Quarta Lauretti di scena il Mola : test significativo per Monteroni

Venerdì 20 Marzo 2015 in Prima squadra

A distanza di sette giorni dall’ottima prestazione contro l’Aquila Palermo, La Quarta Caffè-MD Discount Monteroni è carica per cercare di ritornare al successo. La bella partita disputata contro i siciliani ha lasciato l’amaro in bocca per la sconfitta finale ma, allo stesso tempo, ha dimostrato ancora una volta come la compagine salentina possa affrontare qualsiasi avversario, se al top della condizione psico-fisica. Fondamentale, perciò, sarà partire con il piede sull’acceleratore anche con la Geofarma Mola, prossima rivale e team insidioso da affrontare. I baresi vengono dall’entusiasmante successo contro l’Amatori Pescara e, in più occasioni, hanno messo in difficoltà squadre meglio posizionate in classifica.

 

In cabina di regia, Andrea Grosso ”darà il la” alle manovre gialloblù, assicurando energia difensiva e visione di gioco fuori dal comune. Senz’altro non sarà facile l’impresa di tenere a bada il talento offensivo di Simone Salamina. Il play dei biancoazzurri è il grande ex, avendo indossato la casacca monteronese nella passata stagione. Dalla panchina di coach Lezzi si alzerà Filippo Laudisa il quale, dopo aver superato il battesimo di fuoco davanti al pubblico di casa, potrà essere un elemento importantissimo. Anche Mola potrà contare su un giovanissimo: Emanuele Calò, eccellente playmaker acquistato in estate dalla Mens Sana Mesagne.

 

In posizione di guardia, fiammeggiante duello tra Federico Ingrosso, esterno in continua maturazione e sempre decisivo con le sue atletiche giocate, e Francesco Didonna, bravo nelle conclusioni dall’arco e nell’attaccare da situazioni di pick&roll. Entrambi sono dei classe 1994, con punti nelle mani e ampi margini di miglioramento. Sempre rimanendo in tema di nati nell’annata ’94, subentrerà a partita in corso il rapido e grintoso Francesco Errico, monteronese doc.

 

A completare il settore esterni del Monteroni ci sarà ancora una volta Alessandro Potì. Lo spumeggiante mancino, dopo i 22 punti rifilati contro Palermo, è pronto ad essere ancora nuovamente un fattore nella metà campo nobile. Di fronte a lui l’ex Bisceglie Andrea Chiriatti, giovane ma con una discreta esperienza alle spalle. Francesco Leucci sarà il prezioso rincalzo dalla panchina gialloblù, mentre coach Alessandro Lotesoriere disporrà della freschezza di Antonello Pavone.

 

Gianmarco Leggio avrà licenza di colpire la difesa dei baresi, sfruttando l’incredibile talento cestistico. Il giovane lungo salentino affronterà in questo match Francesco Teofilo, esperto atleta che fa della duttilità il suo pane quotidiano. Probabile l’utilizzo del solido Cosimo De Giorgio tra le fila dei padroni di casa.

 

Sotto canestro sfida tra giganti del ruolo, con Manuele Mocavero che sfiderà Arcangelo Leo. I due pivot, con la loro esperienza, guidano le rispettive squadre nella classifica marcatori e rappresentano delle vere e proprie guide per i giovani compagni di squadra. Dal pino si alzeranno Alessandro Paiano per Monteroni ed Emanuele Musci per Mola.

 

Entrambe le squadre proveranno a portare a casa i due punti, per motivi diversi: Monteroni tenterà di migliorare la propria posizione in classifica in vista dei play-off, mentre i viaggianti sono chiamati alla vittoria per sperare di accedere alla griglia della post-season.

 

Il verdetto del campo si avrà a partire dalle ore 18 di domenica 21 marzo, quando verrà alzata la palla a due presso il caloroso Pala “Quarta-Lauretti”.

 

Matteo LEO