Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Va al Monteroni il primo round di finale! Giovedì tutti al pala Poli per gara 2....:::::::::... Provarci è d'obbligo per coronare un sogno!.!

Lunedì 4 Giugno 2012

Quarta Caffè MD Discount N.P. Monteroni 66

Rotolo, Paiano 15, Provenzano 17, Manca 3, Durini, Spada n.e., Errico V., Faggiano 7, Serroni 11, Chirico 13. Coach Antonio Lezzi

Virtus Molfetta 55

Corvino 10, Sancilio, De Gennaro 5 Di Lauro 11, Spadavecchia N, Bacchini 2, Lombardo 12, Bei 13, Cecchetti 2, Coach Giovanni Gesmundo

Arbitri : D'Emilio Marco di Roseto degli Abruzzi (TE) e Guarino Marco di Campobasso. - Osservatore : Monteforte Vincenzo di Tarano

 

Liberi NPM        9/14      da due NPM       21/29    da tre NPM      5/15

Liberi Molfetta 13/17      da due Molfetta 12/25    da tre Molfetta 6/27

Parziali :      19-15;  21-19; 17-14; 9-7.

Progressivi   19-15;  40-34; 57-48; 66-55.

Falli fatti NPM  22

falli subiti NPM 21

 

Note : Usciti per 5 falli Rotolo (NPM) al 39° e Corvino(MOL) al 40°.

 

Va ai salentini il primo round dell'ultimo atto dei play off del girone H della DNC.

In un pala Quarta Lauretti oltremodo riempito da un pubblico festoso e sportivo, rispettoso di avversari in campo, e tifoseria ospite nonché della direzione di gara, i gialloblù salentini di coach Antonio Lezzi si sono aggiudicati gara 1 senza particolari patemi d'animo.

Molfetta comunque, mai doma, alla fine ha dovuto arrendersi alla corazzata gialloblù!

Per la verità, nonostante l'eccezionale cornice di pubblico e la coreografia degna di categoria superiore, la gara in campo ha risentito della carica di tensione e di aspettative insite nell'importanza del match.

Di fronte comunque la prima e la seconda della classe della stagione regolare e forse ci si aspettava di più da entrambe le squadre.

Non una bellissima contesa quindi, sotto il profilo squisitamente tecnico e tattico, ma salentini sono rimasti costantemente con il pallino del gioco  in mano e sempre avanti nello scoore. Gli ospiti, costretti a rincorrere e a provare a imbrigliare le manovre dei padroni di casa spezzandone le trame in fase di impostazione per sfruttare ripartenze rapide e in contropiede.

Monteroni comunque riesce a contenere l'aggressività ospite e contemporaneamente colpisce con maggiore continuità e precisione dall'area, costruendo la vittoria proprio con la migliore percentuale da sotto e con la cinica precisione dall'arco dei 6.75.

Da segnalare l'ottima gara difensiva della squadra salentina che ha  limitato al meglio la batteria di tiratori ospiti (apparsi comunque con polveri bagnate) costringendoli a tiri forzati o comunque mai a campo libero.

Della supremazia salentina, in questa gara 1 ne sono dimostrazione, oltre che le migliori percentuali dal tiro anche la migliore valutazione generale di squadra con sugli scudi Chirico(13) e Provenzano(17), Paiano(15) e Serroni(11).

Tutti in doppia cifra sia di punti che di valutazione. 

Ottima anche la prestazione di Damiano Faggiano (7) valore aggiunto di questa squadra.

Per Vito Errico(,) e Alessandro Manca(3) ancora una firma in una prestazione di squadra all'altezza. Scarso il minutaggio odierno (4 minuti totali) per una valutazione più ampia.  Maurizio Rotolo(,) e Federico Durini(,) una giornata al di sotto degli standard abituali  macchiata dai 5 falli per il primo e dalla mancata produzione di punti per entrambi. Può succedere ma ....... attendiamo un pronto riscatto.

Ora l'attenzione si sposta a giovedì 7 giugno, quando squadra con al seguito gli "UASTASI" viaggerano alla volta del Pala Poli di Molfetta per giocarsi la possibilità di chiudere la serie e conquistare l'agognata promozione sul campo. Sarà sicuramente una partita tutta da vedere e da gustare. Una gara  diversa da quella vista questa sera ma certamente alla portata di Manca & C.

 Provarci è dobbligo per  coronare un ....sogno in cui ..."B"...........isogna credere vivamente!

Salto a due ore 20:30

 

Buon Basket a tutti

Antonio Giancane (add. stampa NPM)