Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

NPM: Tappa casalinga con Ceglie!

Sabato 3 Novembre 2018 in Prima squadra

 

Il calendario del campionato di Serie C Gold pugliese regala agli amanti della palla a spicchi una nuova giornata che si preannuncia frizzante, con scontri interessanti tra formazioni ricche di talento. Appartiene a questi il match che metterà di fronte alla Nuova Pallacanestro Monteroni la Nuova Pallacanestro Ceglie 2001.

 

 

I brindisini si presentano alla partita con un bilancio di due vittorie e altrettante sconfitte: l’ultimo turno di campionato ha visto i gialloblù cedere in trasferta sotto i colpi di Castellaneta (91-77 il punteggio finale). Il secondo k.o. stagionale ha convinto la società a cambiare la guida tecnica, salutando così Slavko Djukic e affidando contestualmente la panchina a Giovanni Putignano, coach ex Taranto Matera.

 

Sul parquet di gioco, la squadra ospite si presenta con un roster ridisegnato durante la scorsa estate, a partire dalla cabina di regia: a coordinare le offensive cegliesi sarà infatti Andrea Lasorte, playmaker classe 1993 bravo a disegnare le giuste geometrie per i compagni di squadra.

 

In posizione di guardia, Kajus Okmanas rappresenta uno dei migliori interpreti dell’intero campionato: l’esterno lituano riesce spesso a mettersi in mostra grazie ad un affidabile tiro dalla lunga distanza e alla sua abilità in uno-contro-uno. Da non sottovalutare il talento di Pierluigi Veccari, atleta nato nel 1997 e già in grado di fare la differenza in partite importanti (nella sconfitta con Castellaneta, 20 punti per lui).

 

Freschezza e imprevedibilità saranno assicurate da Giuseppe Pace, ala versatile che abbina esplosività e tecnica. Sarà poi una domenica speciale per Francesco Leucci, ex capitano NPM e monteronese doc, alla prima da avversario al Pala “Quarta-Lauretti”.

 

Sotto canestro, la formazione messapica può contare su una coppia di lunghi ben assortita e particolarmente insidiosa per qualsiasi avversario: Gabriele Mirone proverà a spostare gli equilibri nel pitturato, grazie alle sua abilità da difensore e rimbalzista, mentre il serbo Sinisa Cvetanovic ha già dimostrato di essersi ambientato al campionato e punta a confermarsi nelle zone nobili della classifica marcatori (per lui 22,5 punti a partita, conditi da 9,5 rimbalzi).

 

 

Sul fronte monteronese, coach Sandro Argentieri potrà contare sul roster al completo. La sconfitta nel derby con Lecce non ha certamente cancellato il promettente avvio di torneo dei tarantolati, pronti a difendere con determinazione e coraggio il proprio fortino. I salentini hanno già dimostrato di poter tener testa a qualsiasi formazione, facendo del gioco di squadra e dell’energia i propri marchi di fabbrica: a ciò si aggiunge l’importante supporto offerto con costanza dai tifosi monteronesi, calorosi nel sostenere il giovane gruppo NPM in tutte le sfide casalinghe (e non solo, come dimostrato dall’incessante tifo di domenica scorsa).

 

Due squadre agguerrite e desiderose di ben figurare: gli ingredienti per un match che si preannuncia appassionante non mancano. La palla a due, alzata dal duo arbitrale composto da Angelo Lenoci e Francesco Calisi alle ore 18 di domenica 4 novembre, sarà soltanto il primo atto di un duello sportivo dai ritmi offensivi particolarmente elevati tra due compagini giovani e talentuose.

 

 

Matteo LEO (foto di Mino LEO)