Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Under 18: Prima sconfitta nella Fase Interzona

Venerdì 17 Marzo 2017 in News giovanili

 

Honey Sport City Roma (86): Di Simone (21), Sforza (11), Spizzichino (4), Brichese, Pizzuti (1), Di Paolo (4), Mouaha (16), De Marchi (4), Papa (15), Fokou (10). All: Stefano Bizzozi

 

Nuova Pallacanestro Monteroni (57): De Matteis, Calasso (9), Rizzo (1), Cossa (2), De Nanni, Giordano (5), Leggio (10), Martina (21), Quarta Luca (5), Guido, Quarta M. (2), Quarta Lud. (2). All: Mario Alberto Conte

 

Parziali: 24-17; 25-16; 20-15; 17-9

Progressivi: 24-17; 49-33; 69-48; 86-57

 

Arbitri: Daniele Valleriani e Mirko Picchi

 

 

L'under 18 della Nuova Pallacanestro Monteroni trova la prima sconfitta nella Fase "Interzona" del campionato di categoria d'eccellenza. I salenitni, impegnati nella lunga e difficile trasferta in quel di Roma, sono stati battuti dai locali della Honey Sport City con il punteggio finale di 86-57.

 

L'equilibrato primo quarto, in cui i viaggianti in gialloblù hanno tenuto testa ai coetanei, è stato seguito da una seconda frazione in cui i giovani romani hanno trovato un primo allungo a 16 lunghezze di vantaggio, sfruttando la fiscità del proprio roster e qualche errore della truppa monteronese.

 

Dopo la pausa lunga, i tarantolati sono scesi nuovamente in campo con l'obiettivo di rientrare in scia, riusciendoci solo parzialmente: dopo i primi minuti praticamente perfetti che hanno permesso ai salentini di tornare in singola cifra di svantaggio, ancora qualche errore ha permesso ai locali di riallargare il gap. Nel finale, i problemi di falli e l'evidente calo fisico dovuto alla lunga trasferta affrontata hanno dato la possibilità alla formazione padrona di casa di dilagare e trovare il +29 finale che, sicuramente, non rispecchia la differenza tra i due team.

 

A fine match, coach Mario Alberto Conte ha analizzato la prestazione dei suoi. "E' stata una partita fisica, con una squadra tra le primissime del girone. Abbiamo pagato un po' lo scotto della prima trasferta lunga, per molti ragazzi era la prima esperienza lontana da casa". Il giovane allenatore ha poi guardato all'immediato futuro: "Possiamo tranquillamente rimediare a questa sconfitta, ripartendo come sempre dal duro lavoro quotidiano in allenamento, cercando di migliorare gli approcci a partite di questo tipo".

 

Tra una settimana, i gialloblù saranno di scena al Pala "Quarta-Lauretti" per affrontare la San Paolo Ostiense Basket. Palla a due in programma per mercoledì 22 alle ore 16:30.

 

 

Forza ragazzi!