Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: al Pala "Quarta-Lauretti" arriva Corato

Sabato 27 Gennaio 2018 in Prima squadra

 

Siamo ormai nel pieno della stagione cestistica e il campionato di Serie C Silver pugliese propone una serie di sfide interessanti in occasione della quinta giornata di ritorno. Tra queste rientra sicuramente il match che andrà in scena al Pala “Quarta-Lauretti” tra Quarta Caffè Monteroni e Basket Corato.

 

 

Entrambe le squadre vengono da una sconfitta: i padroni di casa escono dal match contro Ruvo che ha interrotto la striscia positiva di tre successi consecutivi; i neroverdi, invece, hanno firmato il referto giallo dopo il derby con la Cestistica Ostuni, deciso nei secondi finali.

 

Dal canto loro, i viaggianti occupano la seconda piazza in classifica, frutto dell’eccellente lavoro svolto nei mesi precedenti e dell’enorme talento a disposizione di coach Marco Verile, con un roster che presenta atleti di categoria superiore in grado di spostare l’ago della bilancia grazie alla loro esperienza.

 

 

Gli attacchi coratini passano dalle mani di Mauro Stella, autentico punto di riferimento per i neroverdi e giocatore di assoluta classe cestistica. Il play trentatreenne è anche il miglior realizzatore dei suoi, capace di mettersi in proprio nei momenti caldi dei vari match. Al suo fianco spicca il nome di Gaetano Amendolagine, giovane classe 1995 che sta assicurando energia e ottime percentuali dalla lunga distanza.

Completa il settore esterni un altro elemento di indiscusso talento: Andrea Morresi. L’ex Cerignola porta in dote le sue abilità al tiro ed un’ottima esperienza maturata in giro per la Penisola con eccellenti risultati.

 

Sotto canestro, i riflettori neroverdi sono puntati sulla coppia di lunghi composta da Benas Bagdonavicius e Patrisio Cicivè. Il ventiseienne lituano viaggia ad oltre 15 punti e 7 rimbalzi di media, rappresentando una delle principali bocche di fuoco dell’attacco coratino. Il coetaneo italo-argentino presidia puntualmente il pitturato con la sua fisicità e la sua capacità di proteggere il ferro, non disdegnando la fase offensiva.

 

Sul “pino” dei viaggianti non manca il talento, con vari atleti capaci di entrare a partita in corso incidendo sull’esito finale. Tra questi spiccano i nomi di Luca Sgrò (rocciosa ala forte del 1993), Davide Cipri (playmaker tornato “alla base” nel corso dell’ultima estate) e Michele Castoro (guardia classe 1989, vero e proprio sesto uomo di lusso con la sua capacità di trovare puntualmente il fondo della retina).

 

 

Per la Quarta Caffè, roster a completo: coach Sandro Argentieri può contare su tutti gli effettivi a sua disposizione per affrontare la difficile sfida.

Qualche mese fa, in occasione del match d’andata, la formazione neroverde ebbe la meglio con il punteggio finale di 95-68, dopo tre quarti giocati in equilibrio. Rispetto alla precedente partita, tuttavia, i gialloblù potranno contare sull’apporto dei proprio tifosi, sempre pronti a sostenere calorosamente gli atleti tarantolati. Inoltre, nelle ultime settimane, la squadra salentina ha mostrato segni di innegabile miglioramento, cementando lo spirito di gruppo ed esaltando le qualità del roster.

 

Non resta che attendere ancora per qualche ora: l’interessante partita avrà luogo alle ore 18 di domenica 28 gennaio.

 

Matteo LEO (foto di Mino LEO)