Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Monteroni : A Bisceglie......prove tecniche di playoff....!

Venerdì 27 Marzo 2015 in Prima squadra

I gialloblù salentini si preparano al derby senza timori reverenziali! All'andata fu una gara memorabile!

 

Dopo aver centrato matematicamente l’obiettivo play-off, la Quarta Caffè-MD Discount Monteroni continua la propria stagione regolare alla ricerca di punti preziosi per risalire le gerarchie. L’ottima prestazione tra le mura amiche contro Mola ha dimostrato definitivamente come il periodo di “crisi” sia ormai alle spalle, lasciando spazio ad un gioco di squadra ritrovato. Il prossimo esame, però, metterà a dura prova i gialloblù salentini, impegnati in trasferta contro la formidabile Ambrosia Bisceglie. I ragazzi di coach Scoccimarro vivono un momento di grande forma, dopo il brusco calo culminato con le partenze di Scarponi e Orlando. I biscegliesi, attualmente in seconda posizione in classifica, non conoscono sconfitta da nove turni e procedono spediti alla volta dei play-off.

 

In posizione di playmaker, i padroni di casa possono far affidamento sul talento del solido Mauro Stella, eclettico direttore d’orchestra tra i migliori nel suo ruolo. Il trentenne originario di Mesagne è dotato di un eccellente tiro dall’arco, abbinato ad una visione di gioco con pochi eguali. Di fronte a lui ci sarà Andrea Grosso, apparso in netta crescita nelle ultime uscite. Il giocatore in canotta numero sette metterà a disposizione dei suoi l’esperienza e l’affidabilità al tiro ritrovata. Dalla panchina neroazzurra si alzerà Fenny Abassi (ottimo nel match d’andata), mentre coach Lezzi punterà sul giovanissimo Filippo Laudisa, autore di una solida prova contro Mola.

 

Nel ruolo di guardia, il capitano biscegliese Mauro Torresi sarà l’anima del gruppo. L’esperto esterno è una minaccia costante in uscita dai blocchi, ma non disdegna l’uno contro uno. Un altro atleta in grado di battere senza grossi patemi il proprio marcatore è senza ombra di dubbio Federico Ingrosso, guardia salentina che fronteggerà proprio Torresi. Il classe ’94, sempre più affidabile in fase offensiva, si alternerà con il coetaneo Francesco Errico, prodotto del vivaio monteronese ed eccellente difensore.

 

Come ala piccola titolare, molto probabilmente, Scoccimarro schiererà Juan Cáceres, italo argentino alto due metri e giostrabile anche in posizione di ala forte. Di contro, Lezzi potrà contare sul ritrovato Alessandro Potì, bravo a giocare in maniera ordinata e concentrata per dar voce al proprio smisurato talento realizzativo. Il mancino classe ’91 avrà come riserva il giovane Francesco Leucci (sempre pronto a dare il suo contributo alla causa gialloblù), mentre Cáceres ruoterà con l’interessante Giovanni Gambarota.

 

Promette spettacolo il duello tra Mathias Drigo (ala forte di Bisceglie dalle mani educatissime) e Gianmarco Leggio (pari ruolo del Monteroni e altrettanto incantevole dalla linea dei tre punti). Il talento offensivo e la fisicità di questi due top player saranno alcune delle chiavi di questa partita. Dal pino, pronti a subentrare, Enzo Cena per i padroni di casa e Cosimo De Giorgio per i viaggianti.

 

Anche sotto canestro il talento non manca, con Diego Corral chiamato a contrastare Manuele Mocavero. L’italo argentino, arrivato in neroazzurro a gennaio per sostituire Orlando, è uno dei principali artefici della rinascita biscegliese, assicurando punti, difesa e rimbalzi ai suoi. Altrettanto potrà fare il “collega” Mocavero, sempre più padrone del pitturato nelle ultime partite. I rincalzi nello spot di pivot rispondono ai nomi di Christian Vitanostra e Alessandro Paiano (quest’ultimo capitano e sesto uomo dei salentini).

 

Nel match d’andata, Monteroni ebbe la meglio sui forti rivali, chiudendo la partita sul 91-85. La partita che andrà in scena a partire dalle ore 18 di domenica 29 marzo presso il Pala “Dolmen” di Bisceglie ha tutti gli ingredienti per essere una delle più intense e affascinanti di questo campionato.

 

Matteo LEO