Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

"L'approfondimento tecnico" di Luigi Messa - CHIUSURA DI ANNO IN CHIAROSCURO PER MONTERONI

Giovedì 3 Gennaio 2013

Il campionato nazionale di DNB non conosce soste ed ha chiamato all’impegno agonistico le sue protagoniste anche nelle giornate del 23 e del 30 dicembre 2012, nel cuore di un periodo generalmente dedicato alle ferie ed al riposo per dirigenti, tecnici ed atleti. La compagine salentina della Quarta Caffè MD Discount Nuova Pallacanestro Monteroni, impegnata nel girone C della DNB, ha chiuso l’anno con un’impresa riuscita ed un’altra a lungo accarezzata, ma sfuggita per un soffio negli ultimi frangenti di gioco.

Partiamo dall’impresa messa a segno, quella cioè realizzata fra le mura amiche, il 23 dicembre, contro il quotato Francavilla Fontana che occupava (ed occupa), sia pure in codominio con altre compagini, il secondo posto in graduatoria. 78 a 73 il punteggio finale per i monteronesi, che pur fronteggiando assenze di rilievo (capitan Chirico e Durini) e dunque potendo fare affidamento su rotazioni ridotte all’osso, si sono imposti molto più nettamente di quanto non dica lo score finale, e questo grazie ad una grande attenzione in fase difensiva e ad un attacco essenziale ed efficace, in grado di mandare ben 4 uomini in doppia cifra. Sempre in vantaggio nell’arco dei 40 minuti, spesso con scarti in doppia cifra, la formazione di coach Lezzi ha dimostrato contro i cugini francavillesi di valere le prime in classifica, a dispetto delle assenza di peso che rappresentano, purtroppo, una costante per la compagine salentina.

Impresa solo sfiorata quella di domenica 30 dicembre in quel di Pescara, nel confronto con un’altra delle formazioni seconde in classifica. Gli abruzzesi, s’impongono, alla fine, per 83 a 77, ma la Quarta Caffè MD Discount Monteroni è uscita tra gli applausi del pubblico ospite ed ancor più consapevole delle sue reali potenzialità. A differenza delle trasferte di Agropoli e Bernalda, a Pescara è andata in campo una squadra determinata a ben figurare ed a uscire dal campo con i due punti. Ne è venuta fuori, così, una partita bella ed equilibrata, con i padroni di casa che hanno provato ad allungare nel secondo quarto ed i salentini bravi a resistere ed a ricucire lo strappo. Viaggianti in vantaggio nel terzo quarto, sino ad un massimo di +6, e sino al 35° di gioco. Poi la fatica e qualche forzatura hanno determinato l’esito della contesa in favore dei pescaresi. Quattro uomini in doppia cifra per i monteronesi, con il solito Provenzano top scorer, ben coadiuvato da Salamina, Di Giacomo e Potì. Ancora assente Chirico (e si tratta di defezione di gran peso) e col rientrante Durini impiegato col contagocce e comunque protagonista, nel terzo quarto, del miglior momento della formazione ospite.

Il 2012 si è chiuso, così, con la Quarta Caffè MD Discount Monteroni posizionata a soli due punti dalla zona play off, ed, allo stato, con un cospicuo vantaggio sulle formazioni attualmente ultime in classifica. Ovviamente non c’è da cullarsi, perché il campionato è duro e tendenzialmente, nella finestra di mercato di gennaio, le formazioni più in difficoltà andranno a rinforzarsi, con il rimescolamento di valori che ne conseguirà. Questo scorcio di torneo ha, però, detto con chiarezza che la formazione del Presidente Perniola vale le prime in classifica, con le quali si è sempre confrontata da pari a pari. L’obiettivo play off, quindi, potrebbe non essere utopico, per quanto la dirigenza salentina tenda a frenare i facili entusiasmi.

Un anno 2012 da incorniciare per la Quarta Caffè MD Discount Monteroni, con la cavalcata trionfale che l’ha riportata in DNB dopo ben 25 anni di militanza nelle serie inferiori e con un approccio al nuovo campionato che, per quanto reso ostico nelle prime giornate da una serie di innumerevoli fattori, è risultato confortante, tanto da potersi staccare dalle sabbie mobili della bassa classifica.

Il 2013 si aprirà col match che, il giorno dell’Epifania, vedrà la truppa monteronese sfidare, sul terreno amico, il coriaceo Martina Franca, che attualmente occupa il settimo posto in graduatoria, con 4 punti in più in classifica. Ma questo non deve ingannare, perché il Martina è una signora squadra che vale le migliori del lotto ed è, peraltro, reduce dalla convincente vittoria conseguita nell’ultima del 2012 contro Scauri, sino a domenica scorsa nel lotto delle seconde. Si tratta, quindi, di un impegno di tutto rispetto per il Monteroni il cui bilancio, nei 4 derby sin qui disputati, è in perfetta parità, avendone vinti due (gli ultimi) e persi altrettanti. Palla a due alle ore 18,00 di domenica 6 gennaio al Pala Quarta-Lauretti di Monteroni.

Luigi Messa (www.pianetalecce.it)