Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

La MD Discount-Quarta Caffè Monteroni impegnata con Giulianova

Venerdì 11 Dicembre 2015 in Prima squadra

 

Dopo la sfortunata trasferta a Bisceglie, la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni ritorna tra le mura amiche del Pala “Quarta-Lauretti” per affrontare la Etomilu Giulianova nel match valevole per il dodicesimo turno del girone D campionato di serie B.

 

Per cercare di metter definitivamente la parola “fine” alla striscia di quattro sconfitte consecutive, coach Manfreda dovrebbe avere a disposizione il rientrante Alessandro Potì (in panchina  a Bisceglie ma ora pronto a rientrare in campo dopo quattro turni di stop).

I viaggianti (a quota 8 punti in classifica) arriveranno in Salento con l’obiettivo di agganciare la banda gialloblù in classifica bissando il successo contro Vasto (86-68).

 

Ad affrontare Yancarlos Rodríguez ci sarà Giuseppe Sacripante, veterano e capitano della formazione abruzzese. Sul fronte gialloblù confermata la presenza anche di Matteo Martina, bravo a sostituire il compagno di reparto quando chiamato in causa.

 

Federico Ingrosso, dopo l’ottima prova personale nel derby pugliese, è ora chiamato a continuare il proprio percorso di straordinaria maturazione tecnica e tattica. L’esterno classe ’94 incrocerà le armi con il coetaneo Lorenzo Bartoli, atleta prelevato in estate da Roseto ed estremamente simile al rivale salentino nello stile di gioco (entrambi dotati di personalità sia nella metà campo offensiva che nelle occasioni difensive). Dalle rispettive panchine dovrebbero alzarsi Andrea Pinto (prodotto del vivaio gialloblù e già in grado di dare man forte in prima squadra) e Stefano Cianella (schierabile anche in posizione di playmaker).

 

Il rientro di Alessandro Potì potrà assicurare punti e talento al pacchetto di esterni monteronese. Il mancino in canotta numero 8 dovrà anche tenere a bada la vena offensiva di Danilo Gallerini, veterano del 1980 e tra i migliori realizzatori del girone (17.2 punti a partita per lui), nonché una delle frecce più pericolose di coach Ernesto Francani (probabilmente verrà concesso qualche minuto di qualità anche a Lorenzo Scarpetti, chiamato a far rifiatare il compagno di squadra).

 

Gianmarco Ianuale (positivo in quel di Bisceglie) sarà diretto avversario di Simone De Angelis (protagonista con 20 punti contro Vasto, giunto in estate a Giulianova dopo l’esperienza a Lecco e pronto a supportare i propri compagni con il suo gioco offensivo di assoluto livello). Angelo Prete, dopo aver sostituito Potì in quintetto base, rientrerà tra le armi salentine in uscita dal pino.

 

Sotto canestro il “Manumentale” Manuele Mocavero (miglior marcatore del girone con 23.4 punti ad allacciata di scarpe) sarà osservato speciale del rivale Rudy Diener, lungo di 203 cm abile nel pitturato che sta viaggiando a 13.7 punti conditi da 6.5 rimbalzi ad incontro.

A contribuire alla causa gialloblù, come sempre, Alessandro Paiano.

 

Come dimostrato in altre occasioni, il roster salentino (quando in forma e non oggetto di “scherzi” da parte della dea bendata) è in grado di tener testa a qualsiasi compagine. Il match con Giulianova può rappresentare un trampolino importante per tornare al successo che manca da oltre un mese. Dal canto loro, i teramani sono un team combattivo e in grado di esprimere una pallacanestro interessante.

 

Appuntamento fissato quindi per domenica 13 dicembre, ore 18, quando il Pala “Quarta-Lauretti” si colorerà calorosamente di gialloblù per sostenere a gran voce i propri beniamini.

 

Matteo LEO