Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Monteroni sbarca in Sicilia: Che sfida con Palermo!

Venerdì 28 Novembre 2014 in Prima squadra

 

Ci sono partite che, prima ancora della palla a due, sono etichettate dai tifosi come “speciali”. Partite condite di emozioni, belle giocate e spettacolo in campo. Partite da ricordare. Aquila Palermo-Quarta Caffè/MD Discount Monteroni è proprio uno di questi incontri. L’attesa per il match è palpabile sia in Sicilia che in Salento, specialmente considerando le ultime uscite stagionali delle due compagini. I padroni di casa volano al successo ininterrotto dalla seconda giornata di campionato (unico passo falso all’esordio, con la tuttora imbattuta capolista Ambrosia Bisceglie) e nell’ultimo turno hanno strapazzato fuori casa la Soavegel Francavilla (55-90). I salentini, dal canto loro, hanno inanellato un terzetto di vittorie negli ultimi match, presentando forma fisica e affiatamento in netta crescita, come dimostrato dall’ottima prestazione offerta tra le mura amiche contro la BCC Vasto (75-60). Attualmente i due team sono separati da soli 4 punti in classifica (14 per i siciliani, 10 per i gialloblù).

 

A dettare i ritmi offensivi ci saranno Andrea Grosso per la NPM e Daniele Merletto per i biancorossi. Il primo è ormai uno dei punti fermi dello scacchiere di coach Lezzi, capace di essere decisivo praticamente su ogni fronte e in grado di trascinare la squadra nei momenti catartici. Merletto, invece, è un giovanissimo playmaker dalle ottime doti di passatore. Il classe ’93 si alternerà in cabina di regia con Pietro Marzo, atleta dell’88 arrivato in estate alla corte di coach Paolo Marletta. Ancora in forte dubbio la presenza dell’under Francesco Errico. Il monteronese non ha ancora smaltito i problemi fisici che lo hanno costretto alla tribuna nelle ultime due settimane.

 

Nello spot di guardia il duello sarà tra due giovani giocatori: Federico Ingrosso (uno dei migliori nell’ultimo successo contro Vasto) e Marcello Cozzoli (originario di Brindisi e capace di ricoprire più ruoli grazie alle sue capacità tecniche). Entrambi sono grandi realizzatori, in grado di colpire le difese avversarie in svariati modi.

 

Alessandro Potì, dopo la splendida prestazione offerta al Pala “Quarta-Lauretti”, cercherà di confermare in terra sicula l’ottimo momento di forma. Dalla panca, più caldo che mai, Francesco Leucci, talento coltivato “in casa” e determinante in più occasioni. Il duo salentino dovrà vedersela con uno degli avversari più temibili: Matteo Gottini. L’esperto esterno, con un invidiabile 21/40 dall’arco, è il secondo miglior tiratore dalla lunga distanza del girone. Alle capacità realizzative, Gottini abbina una visione di gioco non indifferente che, fino a questo momento, gli ha permesso di sfornare cinque assist ad allacciata di scarpa.

 

Gianmarco Leggio è pronto a impreziosire l’arsenale offensivo dei viaggianti come fatto fino a questo momento. Il giovanissimo lungo della NPM risulta decisivo in ogni partita, assicurando preziosi punti e solidità difensiva. Leggio sarà l’osservato speciale di Michele Giovanatto, esperto e roccioso lottatore dell’area pitturata con passati in categorie superiori. In corso d’opera potrebbero subentrare Cosimo De Giorgio per Monteroni e Dario Dragna per Palermo.

 

Sotto le plance, il duello tutto muscoli e centimetri sarà tra Manuele Mocavero e Riccardo Antonelli. Mocavero (ex compagno di squadra di Giovanatto ad Agrigento) è al primo posto della classifica dei migliori tiratori del girone (il 60% dei suoi tentativi da due e da tre punti è andato a segno) e, con la sua leadership proveniente dalle esperienze nei massimi campionati, sale spesso in cattedra e guida con l’esempio il resto del gruppo. Antonelli, nonostante la giovane età, ha anch’egli un trascorso in serie A, con la maglia di Varese. Il lungo di coach Marletta è un difensore di primo livello e un rimbalzista di tutto rispetto. Il “capitanissimo” dei gialloblù, Alessandro Paiano, indosserà i panni del sesto uomo di lusso.

Il match si disputerà domenica 30 novembre alle ore 18:00 presso il Pala Cus di Palermo, rigorosamente a porte aperte. Il caloroso pubblico di casa potrà quindi assistere al match assieme agli inossidabili tifosi gialloblù che seguiranno in trasferta i loro beniamini.

 

Gli ingredienti ci sono e la “tavola” è apparecchiata: Palermo e Monteroni, sfornate una ricetta gustosa a base… Di gran basket.

 

Matteo LEO