Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

MD Discount - Quarta Caffè Monteroni in trasferta a Bisceglie

Venerdì 4 Dicembre 2015 in Prima squadra

 

Giunti all’undicesima giornata del campionato di Serie B, nel girone D la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni è ferma da tre turni a quota 10 punti in classifica. I salentini vengono dalle sconfitte con Pescara e San Severo, ma soprattutto dalla “batosta” subita a domicilio con la capolista Falconara. Per i gialloblù è quindi giunto il momento di ripartire e di tentare il ritorno al successo (ultima vittoria nel derby con Taranto), nel delicato match con l’Ambrosia Bisceglie.

 

Le due squadre sono divise da soli due punti (i padroni di casa viaggiano a quota 8) e anche le statistiche complessive sono estremamente simili. Bisceglie, nell’ultimo turno di campionato, ha perso la sfida con la Poderosa Montegranaro (81-68) e mettendo fine alla striscia positiva di tre successi consecutivi che aveva ribaltato il non esaltante avvio di stagione.

 

I biancoazzurri fino a due settimane fa non disponevano nel loro starting-five di un vero e proprio playmaker, lasciando al talento di Mauro Torresi il compito di architettare le trame offensive. Dotato di un arsenale realizzativo di assoluto livello, Torresi è il capitano dei biancoazzurri e, con l'arrivo sul mercato di Matteo Cercolani (21enne "regista" puro), potrà occupare la casella di guardia. Il neo arrivato Cercolani, quindi,  sarà chiamato a fronteggiare lo sgusciante Yancarlos “Jef” Rodríguez, pronto a creare grattacapi alla difesa biscegliese. In panchina, pronti ad entrare, i giovani Renato Buono (classe ’94 dei padroni di casa) e Matteo Martina (atleta del 1999 in grado di offrire un contributo tangibile  alla causa monteronese).

 

Rientrato a “casa” dopo un anno in quel di Mola, Andrea Chiriatti difende con onore i colori dell’Ambrosia in posizione di guardia. L’esterno originario di Grottaglie è dotato di esplosività atletica ed è un eccellente difensore nell’uno contro uno. Coach Manfreda potrà contare su Federico Ingrosso il quale, nella passata stagione, collezionò la bellezza di 23 punti nella sfida tra i due team in terra salentina, risultando estremamente decisivo nella vittoria NPM.

La panchina gialloblù può disporre del giovane talento di Andrea Pinto.

 

In posizione di ala piccola, Bisceglie vanta la duttilità e la leadership di Giovanni Gambarota. L’esterno biancoazzurro viaggia in doppia cifra di media nella casella “punti” (10), cui aggiunge quasi 5 rimbalzi ad incontro (4.8). Gambarota incrocerà le armi sportive con Alessandro Potì, realizzatore puro dello scacchiere monteronese.

 

Coach Alessandro Fantozzi (arrivato alla guida del team a stagione in corso) ha nel suo pacchetto lunghi il vero punto di forza. A giostrare da “4” il duo composto da Mathias Drigo (25enne dotato di ottimo tiro dalla distanza e della giusta fisicità per lavorare sotto le plance) e Simone Zanotti (arrivato in estate da Arzignano, dopo una stagione da oltre 14 punti di media, è un 2.08 in grado di giocare anche da esterno grazie alle sue notevoli capacità tecniche). Per contrastarli, coach Manfreda si affiderà a Gianmarco Ianuale (’96 in forte ascesa) e Angelo Prete (anche lui giovane di prospettiva interessante).

 

Sotto canestro, Alessandro Cecchetti è il punto di riferimento dei padroni di casa (eventualmente schierabile anche da ala e prelevato in estate da Viterbo, dove ha viaggiato a quasi 16 punti di media). Di fronte a lui, ancora una volta, Monteroni schiererà l’esperienza e lo straripante talento di Manuele Mocavero (sempre top scorer dell’intero girone), affiancato dall’energia costante apportata da capitan Alessandro Paiano. Dalla panchina biscegliese, invece, pronto a subentrare Sandro Listwon, lungo roccioso di origine polacca.

 

Memori delle sfide muscolari ed appassionanti della passata stagione, nonostante i due roster presentino più di un volto nuovo per parte, tutto fa pensare ad un ennesimo incontro in bilico. Praticamente impossibile pronosticare la vittoria di una o dell’altra compagine.

 

La data da ricordare è quella di domenica 6 dicembre quando, a partire dalle ore 18, i due team animeranno il Pala “Dolmen”.

 

Matteo LEO