Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Pokerissimo!!! Monteroni espugna il parquet di Ostuni : vittoria di prestigio!

Lunedì 26 Novembre 2012

 

i tabelli di gara

 

http://dnb.webpont.com/game/ita4_c/x_1213/ita4_c_1680

Vittoria prestiosa quella conquistata dalla Nuova Pallacanestro Monteroni al Palagentile di Ostuni nella 9^ giornata del campionato di DNB girone C contro l'Assi Basket Ostuni dell'ex Coco Romano.

Lucidità, Grinta,Determinazione gli ingredienti che hanno condito l'impresa del sodalizio monteronese esibitosi al cospetto di un nutrito gruppo di tifosi salentini che hanno accompagnato la squadra nella difficile trasferta.

Sale quindi a quota quattro il filotto della squadra di coach Lezzi che ha guidato magistralmente i suoi in quella che ha tutti i contorni della vera "IMPRESA" perchè conquistata al cospetto di una delle squadre più blasonate del Girone C della DNB.

La gara ha visto gli ospiti ricalcare a tratti il comportamento assunto nella gara di Trapani (sfuggita solo nel finale).

Stavolta il finale ha sorriso a Chirico & soci che hanno festeggiato a fine gara con gli oltre duecento UASTASI che hanno colorato e animato l'impianto ostunese.

Vittoria di squadra alla quale ha contribuito fattivamente tutto il team gialloblù salentino che ha sciolinato un basket champagne e, per alcuni tratti, ha letteralmente adombrato il blasone del team della Citta Bianca.

E' stata la Vittoria del reparto "lunghi" con  un Di Giacomo(18) letteralmente "strepitoso" e Alessandro Paiano(6) onnipresenti al rimbalzo e in copertura che hanno conteso il pitturato e stravinto la sfida al cospetto di un certo Morena(6) e tale Birindelli(15) ......e scusate se e poco!!!!

E' stata la Vittoria di Salamina(13) e Durini(9) le cui scelte sono risultate più produttive di quelle di Mabilia(3) e Fossati.

La cinicità realizzativa degli atleti monteronesi ha letteralmente annichilito i padroni di casa rilanciando a favore l'inerzia del match.

 

E' stata una battaglia vinta  da Potì(8) e Provenzano(10) che hanno conteso la scena a Moruzzi, Bartolucci e Mei  e, nonostante le attenzioni ricevute, hanno dimostrato una netta supremazia..

E' stata la passerella di un gruppo trascinato sul parquet da capitan Chirico(20) anche stasera determinate con le sue giocate.

La gara iniziata con le sembianze della "mission impossible" per la matricola monteronese sembra prendere una

 brutta piega. I padroni di casa  in un amen piazzano un parziale di 12-0 con Morena, Moruzzi e Mei che colpiscono dalla linea dei sogni.(4/4)

Monteroni non ci sta e dopo l'iniziale stordimento risponde per le rime con Di Giacomo che domina il pitturato, Chirico e Provenzano dalla distanza e Salamina da sotto. 

Al 7° la parità è ristabilita (17-17). Ostuni riprende a bombardare dai 6.75 con Moruzzi e Mei ancora a segno. Monteroni deve arruolare Potì come cecchino e Di Giacom

o a controllo dell'area e i risultati arrivano....

La prima frazione si chiude sul 26-22 per Ostuni ma Monteroni e più che mai in partità.

Il secondo quarto Monteroni appare maggiormante determinato e si porta subito in avanti. La bomba di Chirico e la precisione di Provenzano dalla carità riportano i salentini col naso avanti, poi Potì risponde al canestro di Birindelli.

A questo punto è l'equilibro ha farla da padrone con le sq

uadre che ribattono punto su punto fino al riposo lungo che segna ancora parità (43-43).

La terza minifrazione si apre con gli ospiti a comandare le operazioni e che provano ad allungare: al canestro di Provenzano segue una impressionate schiacciata di Di Giacomo che segnano il +4 ospite.

Per Ostuni solo Birindelli riesce a tenere il passo dei salentini e a rintuzzare i canestri

 del n° 18 Di Giacomo, apparso in  evidente, crescente evoluzione e nel finale Potì e Salamina mettono a segno i punti che permettono al Monteroni di chiudere  la minifrazione con il vantaggio. Al 30° il tabellone recita 55 a 56 per i viaggianti.

Nei  dieci minuti finali il Monteroni trascinato dai propri s

ostenitori prende le redini della contesa e mette  distanza da Morena & C. con due triple consecutive fulminanti dell'ottimo Durini intervallate dal canestro di Paiano.

+7 al 32° con Ostuni che si affida alle individualità per rispondere ad un Monteroni apparso sicuramente più in palla e più squadra.

Mei da tre,Bartolucci e Moruzzi da sotto ricuciono lo strappo fino al -2 (

62-64) poi Durini dal cilindro estrae la terza bomba personale che rimette le distanze a due possessi.

A questo punto è Chirico a colpire dalla linea dei sogni per il 

+8 prontamente ribadito da Mabilia che tiene in scia i suoi. (65-70)

Nel finale sale in cattedra Simone Salamina che realizza 9 dei suoi 13 punti totali intervallato dalla roboante schiacciata di Di Giacomo e dal canestro da sotto di Chirico che neutralizzano i tentativi di rientro dell'Ostuni.

Si chiude con Monteroni in lunetta per il fallo sistematico attuato dai locali e  con l'inutile tripla di Moruzzi che serve

 solo a ridurre il divario nel punteggio.

80 a 84 alla sirena con il conseguente tripudio della tifoseria ospite che acclama i propri beniamini autori di un'impresa senza precedenti e di grande prestigio.

Da martedì l'attenzione si sposta sulla prossima gara interna che vedrà Di Giacomo & C. opporsi tra le mure amiche al

 Gaeta di Lilliù vittorioso contro Francavilla (75-72).

Salto a due ore 18:00 di domenica prossima

 

i tabelli di gara

 

 

Buon Basket a Tutti

Antonio Giancane 

segue