Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: Aria di casa nel match contro Taranto

Venerdì 29 Settembre 2017 in Prima squadra

 

Dopo una settimana di allenamenti, riparte il campionato regionale di Serie C Silver. La Quarta Caffè Monteroni, dopo la sconfitta esterna ad Altamura, potrà esordire davanti al proprio pubblico nel match contro il Cus Jonico Taranto.

 

 

Negli scorsi giorni, i problemi burocratici che avevano impedito a coach Massimo Dima di schierare Daniel Arcau e Miroslav Ljoljic sono stati risolti e i due atleti stranieri saranno regolarmente in campo a difendere il vessillo dei tarantolati. Al loro fianco, confermato il gruppo che ha lottato con entusiasmo e determinazione nella prima partita del campionato: Federico Durini, Francesco Errico, Francesco Leucci e Domenico Latella rappresentano il blocco di “giovani veterani” che farà da zoccolo duro nel corso della stagione, cui si aggiungono i prodotti del  vincente settore giovanile salentino (Alessandro Guido e Ludovico Quarta già protagonisti domenica scorsa, senza dimenticare i gemelli Marco e Luca Quarta, Filippo Pallara e Federico Spedicato e gli altri validissimi elementi che forniranno energie importanti durante il torneo).

 

 

Sul fronte rossoblù, le notizie sono altrettanto positive: sette giorni fa, gli ionici hanno agguantato i primi due punti stagionali battendo tra le mura amiche Martina Franca (78-63). Mattatore dell’incontro è stato lo spagnolo Fernando Fernandez, ala completa e dinamica di 201 cm. Al suo fianco, il giovane Gigi Veccari ha dato prova di un’eccellente condizione fisica e di un talento importante, dimostrandosi una continua spina nel fianco della difesa avversaria. La regia della formazione allenata da coach Francesco Calore è affidata al temibile Giovanni Romano, sgusciante ed intelligente classe 1995, mentre lo spot di “3” è occupato dal giovane e versatile Fabio Caldarola. Il roster tarantino si completa con Davide De Pasquale, pivot 42enne in grado di assicurare fisicità ed esperienza, e con il portoricano Emanuel Pellot (lungo dotato di una precisa mano dalla linea dei sei metri e settantacinque, non sceso in campo nell’esordio stagionale a causa degli stessi problemi burocratici che hanno tenuto lontani dal parquet di gioco anche i due lunghi monteronesi).

 

 

Le premesse per un interessante pomeriggio cestistico ci sono tutte: spetterà alle due formazioni in campo rispettare le aspettative e regalare emozioni ai tifosi che avranno il privilegio di assistere alla sfida. La palla a due sarà alzata alle ore 18 di domenica 1 ottobre presso il Pala “Quarta-Lauretti”.

 

 

Matteo LEO