Archivio notizie

Quarta Caffè Monteroni: A Corato per ritrovare il sorriso

Pubblicato in Prima squadra - 2021-03-27 13:00:00

La Quarta Caffè Monteroni torna in campo in occasione della quinta giornata del girone C del campionato di Serie C Gold: dopo aver riposato nel corso dell'ultimo turno, la formazione tarantolata è pronta per l'insidiosa trasferta nella tana del Basket Corato, team attualmente a quota 4 punti in classifica, frutto dei due successi consecutivi (nel derby con la Nuova Matteotti Corato prima e nella sfida con il Mola New Basket poi).

 

Le due squadre vivono situazioni opposte: mentre i padroni di casa hanno avuto una partenza a rilento con due sconfitte nei primi due incontri, ricucite proprio dalle due vittorie dal sapore di riscatto, il collettivo gialloblù ha esordito alla grande con il successo tra le mura amiche con Altamura, per poi fermarsi due volte proprio con Nuova Matteotti e Mola.

 

Il roster neroverde appare ben assemblato, pronto a recitare un ruolo da protagonista all'interno del girone. Coach Giulio Cadeo ha a disposizione elementi rodati in grado di spostare gli equilibri e giovani atleti in rampa di lancio, in un mix estremamente interessante.

 

Le offensive dei padroni di casa saranno affidate al giovane Antonio Cioppa, playmaker classe 1999 che sta ben figurando nelle prime uscite stagionali e che con le sue giocate decisive si è rivelato fondamentale nel successo di domenica scorsa. Compagno di reparto sarà il ventiquattrenne Efe Idiaru, autentico mastino difensivo che nonostante la giovane età ha già un'ottima esperienza alle spalle proprio in casacca neroverde.

Lo spot di ala piccola titolare è affidato alle sapienti mani di Arturs Bricis, lettone ben noto ai tifosi pugliesi della palla a spicchi: il talentuoso esterno fu protagonista proprio con Corato nella cavalcata di tre stagioni fa culminata con la promozione in Serie B. Bricis è un realizzatore puro, capace di creare grossi grattacapi a vari difensori.

Sotto canestro, i padroni di casa potranno fare valido affidamento su Simone Di Diomede, ala forte classe 1997 che ha già maturato esperienze importanti anche in categoria superiore. Accanto a lui, lo strapotere atletico e fisico di Benas Bagdonavicius sarà il principale pericolo per i monteronesi: il lungo lituano è il miglior realizzatore dei suoi con oltre 14 punti ad allacciata di scarpe.

 

Dalla panchina, Corato avrà risorse importanti dalle ali Vincenzo De Angelis ed Emmanuel Cito, nonchè dai giovanissimi Sebastian Algie (guardia), Adriano Matarrese (playmaker), Alessandro Ruotolo (ala forte) Angelo Messina (guardia) e Abdoul Yabre (ala forte).

 

Sarà un turno impegnativo per la banda di coach Sandro Argentieri, chiamata a riscattarsi dopo il doppio k.o. Il turno di riposo è servito per ricaricare le batterie fisiche e soprattutto mentali, con lo staff tecnico che ha preparato al meglio la sfida nel corso di questa settimana. I ragazzi in gialloblù scenderanno in campo ripartendo dagli spunti positivi offerti in occasione del match con Mola, cercando di limitare i momenti di blackout che, nell'economia dei 40' di gioco, rischiano di compromettere il risultato finale.

 

L'appuntamento è quindi fissato per domenica 28 marzo alle ore 18 quando, nella cornice del Pala "Losito" di Corato, il duo arbitrale composto da Francesco Anselmi e Mario Stanzione alzerà la palla a due inaugurale, sotto lo sguardo attento dei tifosi tarantolati che potranno seguire la sfida in diretta sul canale YouTube "Npm Tv".

 

Matteo LEO

Commenti