Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Il primo sorriso gialloblù!!! Monteroni si sblocca e si regala una meritata vittoria!.

Domenica 4 Novembre 2012

 

Quarta Caffè MD Discount N.P. Monteroni 63

Paiano 12, Provenzano 23, Serio 2, Errico, Salamina 11, Leucci 3, Durini, Di Giacomo 8, Chirico 4, Quarta n.e.

Coach Antonio Lezzi

NPC Rieti 60

Ferrienti 9, De Ambrosi 10, Bagnoli 13, Musso 4 Granato 14, Feliciangeli 10,Grillo, Mascagni, Ciavarroni, Della Libera,

Coach Roberto Peron

Tiri Liberi Monteroni      14/21                 Tiri da due Monteroni    20/47             Tiri da tre Monteroni 3/16

Tiri Liberi Rieti             12/19                  Tiri da due Rieti           15/32             Tiri da tre Rieti         6/23

Falli Monteroni 16

Falli Rieti         20

Parziali           : 16-7; 19 -25; 9-15; 19-13;

Progressivi      : 16-7; 35-32; 44-47; 63-60;

 

Arbitri : PEPE Francesco di Adelfia e SPANO Nunzio di Sannicandro

 

Era nell'aria, dopo la convincente prova di Trapani, l'ambiente tutto si attendeva un'altra risposta di carattere dai propri beniamini. Sembrava essere giunto  un vento nuovo, e le aspettative, alla vigilia,  erano tante.

Il pubblico, nonostante le 5 sconfitte dell'inizio stagione è rimasto vicino alla squadra e ha fatto sentire il sostegno per tutti i 40 minuti. Eccellenti le coreografie e l'intensità di tifo degli UASTASI nel rispetto della squadra avversarie e della direzione di gara.

E Monteroni non si è fatto pregare e ha confezionato una gara attenta, grintosa, di ...... cuore che  ha visto  i salentini condurre l'incontro nel primo tempo di gara chiudendo il primo parziale 16-7 e andando al riposo lungo sul 35-32 con la squadra laziale in evidente ripresa che conquista il parziale della minifrazione (19-25).

Dagli spogliatoi la squadra reatina esce con maggiore convinzione  e intenzionata a fare propria la gara.

I primi giri di lancette raccontano di un botta e risposta dei due pivot, Bagnoli che accorcia a - 1 (35-34) e Di Giacomo(8) che ristabilisce le distanze con una schiacciata (37-34).

Anche stasera buona prova dell'atleta in casacca n° 18 che si iscrive a referto con 8 punti e  la doppia cifra al rimbalzo. 

Gli ospiti provano a cambiare l'inerzia della gara e ci riescono capitalizzando al meglio  la tripla della parità con De Ambrosi (37-37) e sulla scia dell'entusiasmo è ancora Granato che vede la retina dalla linea dei  sogni e quindi ancora De Ambrosi a trovare il fallo di Chirico al di la dell'arco dei 6.75 che gli frutta tre viaggi in lunetta. In un amen Rieti produce un break di 9-0 che spinge la squadra di coach Peron a +6 sul 37-43.

I gialloblù di coach Lezzi però tengono duro e mantengono il contatto grazie alle realizzazioni di Paiano(12) prima 6/9 da due, la tripla di Francesco Leucci(3) che supplisce alle polveri bagnate di provenzano dalla distanza e il canestro da sotto di Serio(2) che riequilibra il divario tra le squadre in un momento topico del match..

Nonostante il supporto degli under, Monteroni chiude la terza minifrazione in svantaggio (44-47) cedendo ancora il parziale agli ospiti  per 9 a 15.

Gli ultimi dieci minuti, rappresentano l'emblema della caparbietà salentina e della voglia degli atleti gialloblù, che non ci stanno a subire e prima contengono il tentativo ospite di allungo (46-51) al 32° con Paiano che risponde ai canestri di Bagnoli e De Ambrosi, poi con Provenzano(23), anche stasera superlativo, realizza 2/2 dalla linea della carità e un canestro da sotto  e poi ancora Paiano  a segno per il sorpasso al 35° (52-51). 

A questo punto Monteroni ci crede davvero e, dopo aver subito canestro da Granato(14), top scorer per gli ospiti, per l'ultimo vantaggio celeste -amaranto, colpisce con Chirico(4) 2/2 dalla lunetta e Provenzano(23) ancora 2/2 dalla lunetta e canestro da sotto per il + 5 gialloblù al 38°.

Negli ultimi due minuti gli ospiti provano  a dare il colpo di coda finale ma Monteroni, sia pure in affanno controlla e mantiene le distanze con Salamina(11) e Di Giacomo a segno dalla linea della carità rispettivamente con  2/2 e 1/2 poi Provenzano anche stasera all'altezza della sua nomea, ruba palla e va indistubato a canetro per il 63 a 56.

Gli ultimi attimi dell'incontro sono a pannaggio di Feliciangeli & C che le provano tutte per rimanere in gioco.

Prima il canestro del "Picchio" e poi il 2/2 di Musso che sfrutta l'intenzionale dato a Salamina a 4 secondi dal termine riportano rieti sul -3.

Il tentativo di  tripla di Granato sulla sirena finale è solo ferro e Monteroni può festeggiare la prima vittoria stagionale al cospetto del pubblico monteronese.

Finisce 63-60 fra gli applausi di un pala Quarta Lauretti anche stasera "sold out" come da previsioni e con i gialloblù salentini che possono guardare alla prossima trasferta di Fondi di sabato  10 novembre con maggiore consapevolezza dei propri mezzi e con maggiore serenità d'animo.

 

 

Antonio Giancane

uff stampa NPM