Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: al Pala "Quarta-Lauretti" è sfida con Ostuni!

Sabato 10 Marzo 2018 in Prima squadra

 

Nuovo e impegnativo “giro di giostra” per la Quarta Caffè Monteroni: i salentini, in occasione del ventiseiesimo turno del campionato di Serie C Silver pugliese, incroceranno sportivamente le armi con la Cestistica Ostuni di fronte alla calorosa cornice offerta dal Pala “Quarta-Lauretti”.

 

 

I viaggianti, attualmente in sesta posizione a quota 32 punti assieme a Francavilla e Altamura, vengono dal successo casalingo ottenuto contro Martina Franca.

La formazione della “Città bianca” vanta elementi di indiscusso talento, assolutamente in grado di indirizzare a proprio piacimento le varie sfide stagionali. Appartengono a tale categoria le due “stelle” brindisine, vale a dire Giovanni Laquintana e Cedric Kasongo, I due esterni, migliori realizzatori dell’intero campionato, risultano spesso enigmi incomprensibili per le difese avversarie, ben potendo trovare la via del canestro da ogni posizione e in ogni situazione di gioco. Il cestistica canadese, tuttavia, non è sceso in campo negli ultimi due incontri.

 

Accanto a loro, il quintetto ideale di coach Coco Romano propone i nomi di Simone Baraschi (playmaker classe 1992, valido anche in fase realizzativo), Andrea Vignali (ala forte “classica”, arrivato nel mese di gennaio e già beni integratosi nel gruppo) e Fabrizio Masciulli (solida ed esperta ala- pivot).

 

Con Luca Schiano out fino al termine della stagione per infortunio, il roster è completato da altri validissimi elementi, sempre pronti a fornire un prezioso contributo alla causa ostunese. Tra questi spiccano il capitano Giuseppe Tanzarella, il giovane playmaker Matteo Di Salvatore e l’ala Gianmarco Bagordo, cui si aggiunge il nuovo arrivato Antonio Caloia (prelevato dalla Pallacanestro Lupa Lecce).

 

 

 

I tarantolati, dal canto loro, dopo due giri a vuoto, hanno recuperato nuovamente terreno grazie ai due successi consecutivi maturati con Manfredonia e Santeramo, ritrovandosi a soli quattro punti dalla nona posizione che assicura un posto nei playoff.

I ragazzi di coach Sandro Argentieri sono chiamati a fornire un’altra prestazione importante per tener testa ad una formazione temibile come Ostuni: nel match d’andata, i salentini rimasero in scia per quasi 40’, battuti soltanto dalle giocate talentuose degli atleti avversari.

 

 

La partita avrà inizio come di consueto alle ore 18 di domenica 11 marzo e sarà diretta dal duo arbitrale composto da Bernardino Dimonte e Francesco De Carlo.

 

 

 

Matteo LEO (foto di Mino LEO)