Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: si riparte da Porto Sant'Elpidio!

Sabato 28 Gennaio 2017 in Prima squadra

 

Siamo ormai giunti alla terza giornata di ritorno nel girone D del campionato di Serie B, con la Quarta Caffè Monteroni impegnata in trasferta in terra marchigiana.

I salentini, nel pomeriggio di domani, saranno di scena a Porto Sant’Elpidio per sfidare i locali della Malloni Porto S. Elpidio.

 

Il calendario pone di fronte ai gialloblù una formazione in un momento di forma eccellente, testimoniato dai quattro successi consecutivi ottenuti dai biancoblù. Nell’ultima giornata, mentre la NPM perdeva onorevolmente in casa con Pescara, i fermani strapazzavano l’Olimpia Matera con il punteggio di 100-76.

 

 

Il roster di coach Massimiliano Domizioli vanta un collettivo ben equilibrato, ricco di elementi bravi a calarsi in un contesto vincente e ambizioso.

I migliori realizzatori dei padroni di casa sono, statistiche alla mano, il playmaker Fabio Lovatti (12,8) e l’esterno Stefano Cernivani (12,9 micidiale tiratore dall’arco che nell’ultimo incontro ha realizzato 26 punti con un perfetto 7/7 dalla linea dei sogni). Accanto a loro, il quintetto base è completato da Alberto Cacace (ala piccola classe 1996), Simone Fiorito (duttile atleta impiegabile all’occorrenza anche nello spot di “4”) e Mirko Romani (pivot veterano e sempre temibile avversario).

La panchina biancoblù, anch’essa ricca di talento, può contare su elementi del calibro di Diego Torresi (giovane e roccioso capitano dei suoi), Adem Catakovic (prezioso e interessante prospetto in posizione di pivot), Antonio Brighi (sesto uomo di lusso con punti nelle mani) e Fabrizio Piccone (classe 1998, alternativa in cabina di regia).

 

Ancora una sfida difficile, quindi, per la formazione tarantolata. Il giovane collettivo di coach Massimo Dima, che ha riabbracciato Francesco Morciano dopo il lungo infortunio e che si prepara a fare altrettanto con l’imprescindibile Federico Ingrosso, ha nel frattempo ammirato l’”esplosione” dei gioiellini Matteo Martina e Lorenzo Calasso. I due classe 1999 sono ormai punti fermi dello scacchiere salentino e rappresentano frecce pericolose al pari di Simone Zanotti, Amar Balic, Francesco Leucci, Alessandro Paiano e Emin Mavric.

 

 

Le statistiche:

Porto S. Elpidio ha realizzato sino a questo momento 71.3 punti ad incontro (leggermente peggio tra le mura amiche, con 69.8 punti), concedendone 67.5 (che diventano 62.8 nei match casalinghi).

Monteroni viaggia a 65.7 punti realizzati (67.6 in trasferta) e 81.8 subiti (87.6 negli incontri disputati lontani dal Pala “Quarta-Lauretti”).

Le percentuali al tiro sorridono ai padroni di casa (46% da 2, 36% da 3 e 67% ai liberi), con i viaggianti che scrivono statistiche simili nei tentativi da 2 punti (43%) e dalla linea della carità (70%) ma peggiori nei tiri dall’arco (28%).

 

 

La striscia aperta di vittorie dei padroni di casa è sicuramente un biglietto da visita invidiabile e da rispettare. I tarantolati, tuttavia, crescono di settimana in settimana e intendono tornare al successo che manca da tempo. Dopo tutto, nel match d’andata, i salentini trovarono il primo sorriso stagionale al termine di 40’ ben gestiti dall’intero collettivo.

 

 

La partita, arbitrata da Nicolò Bertuccioli e Fulvio Grappasonno, avrà inizio alle ore 18 di domenica 29 gennaio e potrà essere seguita dai tifosi gialloblù in diretta streaming sul canale YouTube “NpmTv”.

 

 

Matteo LEO