Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: Dolcissimi gialloblù! A Taranto è capolavoro NPM

Sabato 6 Gennaio 2018 in Prima squadra

 

Cus Jonico Taranto (53): Romano (9), Caldarola , Veccari (14), De Angelis (1), Pellot (16), Villani, Fernandez (n.e.), Alberti (3), Mastropasqua, De Iacovo, Panzetta (2), De Pasquale (8). All: Francesco Calore

 

 

Quarta Caffè Monteroni (94): Durini (21), Errico (4), Leucci (7), Chirico (13), Ljoljic (18), Lorenzo, Guido (2), Latella (15), Quarta Lud. (7), Giordano, Pallara G. (7). All: Sandro Argentieri

 

 

Parziali: 16-37; 17-20; 7-23; 13-11

Progressivi: 16-37; 33-57; 40-80; 53-94

 

 

Arbitri: Angelo Lenoci di Massafra (TA) e Mattia Sancilio di Brindisi

 

 

 

Il 2018 cestistico della Quarta Caffè Monteroni si apre con una vittoria-capolavoro, maturata al termine della sfida con il Cus Jonico Taranto, valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver pugliese. I ragazzi di coach Sandro Argentieri hanno superato gli ionici con il netto punteggio di 53-94, al termine di un match che ha visto il team griffato “Quarta Caffè” sempre in testa e in grande forma dopo il rientro dalle festività natalizie.

 

 

Già nei primi minuti di gara, i viaggianti si mostravano particolarmente ispirati al tiro, trovando il bersaglio da ogni posizione. Dopo 5’, i gialloblù conducevano già in doppia cifra, trovando risposte importanti da uno scatenato Federico Durini (21) e dalla presenza nel pitturato di un eccellente Miroslav Ljoljic (18) (a fine serata, 5-5 dalla lunga distanza per il playmaker salentino e “doppia-doppia” per il lungo croato). Sfruttando le indecisioni avversarie e le proprie percentuali straordinarie al tiro, i tarantolati prendevano il largo sul finire della prima frazione, chiudendo sull’impressionante parziale di 16-37.

 

Il secondo quarto proseguiva con una NPM ancora chirurgica in attacco e ben organizzata in difesa: Francesco Leucci (7) e Francesco Errico (4) suonavano la carica con giocate preziose ed intelligenti, mentre Domenico Latella (15) e Ludovico Quarta (7) assicuravano punti ed energia subentrando dalla panchina. I viaggianti, dopo aver toccato anche il +31, continuavano comunque a tenere il giusto atteggiamento senza lasciare nulla al caso, spingendo sull’acceleratore con l’ottimo Antonio Chirico (13) a guidare i compagni più giovani

Sul fronte ionico, Veccari (14) e Pellot (16) provavano a tenere a galla i padroni di casa, mentre la seconda sirena della serata indicava il netto parziale di 33-57.

 

 

I consueti 15’ di pausa permettevano ai giocatori in campo di ritrovare energie in viste degli ultimi due quarti: al rientro sul rettangolo di gioco, Ljoljic costringeva immediatamente Pellot a spendere terzo e quarto fallo personale dopo un paio di minuti, privando così coach Francesco Calore di uno dei suoi punti di riferimento. Da quel momento, l’assolo a tinte gialloblù proseguiva senza ostacoli e si condiva con canestri, belle giocate e un evidente spirito di gruppo fino al 40-80 che chiudeva la terza mini-frazione.

 

Gli ultimi 10’ dell’incontro erano una pura formalità: i giovanissimi Alessandro Guido (2), Gianluca Pallara (7), Giulio Giordano e Federico Lorenzo tenevano perfettamente il campo, mettendosi in mostra con ottime giocate che archiviavano il match sul punteggio finale di 53-94.

 

 

40’ da incorniciare per i tarantolati, strepitosi nell’atteggiamento e nell’applicazione tecnica chiesta dallo staff per centrare il primo successo in trasferta della stagione. Con il neoacquisto Georgios Tsatas che non ha preso parte alla sfida per motivi burocratici, la corazzata gialloblù ha messo in campo le armi migliori per affrontare una diretta concorrente nella sfida salvezza: determinazione, grinta e spirito di squadra non hanno mai abbandonato i viaggianti, premiati da un risultato che dà morale e consapevolezza.

 

Tra una settimana, i salentini saranno nuovamente in campo per la prima partita dell’anno davanti al pubblico amico: domenica 14 gennaio, alle ore 18, i tarantolati affronteranno al Pala “Quarta-Lauretti” la Soavegel Francavilla, team che viaggia nella parte alta della classifica del campionato.

 

 

Matteo LEO (foto di Mino LEO)