Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

NPM: Tappa fondamentale a Mola!

Sabato 1 Dicembre 2018 in Prima squadra

 

Il campionato di Serie C Gold pugliese si prepara ad offrire una nuova, appassionante giornata all’insegna della palla a spicchi. Tra i match più interessanti spicca la sfida che porterà la Nuova Pallacanestro Monteroni in quel di Mola per affrontare i locali della New Basket Mola.

 

La partita mette di fronte due team impegnati ad uscire dalle ultime posizioni in classifica: entrambe a quota 4 punti, le compagini arrivano a questo appuntamento con il chiaro obiettivo di portare a casa una vittoria importante nei giochi per la salvezza.

 

I locali vengono dalla netta sconfitta subita con Ceglie (82-52) e proveranno ora a sfruttare il fattore-campo nelle prossime due giornate di campionato. Coach Gabriele Castellitto dispone di un roster giovane, pronto a mettere in difficoltà squadre più esperte e rodate.

Le geometrie dei baresi saranno tracciate dalle mani di Marco Stimolo, playmaker classe 2000 bravo a farsi trovare pronto nel mettere in ritmo i compagni nel corso dei 40’. Pronto a dar sostegno al giovane regista, l’esperto Haitem Fathallah rappresenta un punto di riferimento offensivo in uscita dalla panchina.

 

Talento ed atletismo non mancano a Zachariah Gachette, guardia inglese prelevata in estate direttamente dal massimo campionato britannico. L’esterno biancoazzurro è il miglior realizzatore del roster, viaggiando a quasi 18 punti ad allacciata di scarpe. Da non sottovalutare l’apporto offerto dai giovanissimi Girolamo Susca e Mario Tartaglia, atleti importanti nelle rotazioni dei molesi.

 

Un pericolo costante dalla linea dei sei metri e settantacinque risponde al nome di Elio Preite, ala classe 1994.  L’ex Ruvo Monopoli è uno dei principali terminali offensivi dei suoi, assicurando al momento oltre 13 punti a partita.

 

Sotto canestro, i padroni di casa potranno contare sull’energia a rimbalzo di Filippo Cordicie sulla versatilità del pivot irlandese Keelan Cairns, lungo moderno in grado di aprire il campo grazie alla sua pericolosità dall’arco.

 

 

Sul fronte monteronese, la sconfitta subita domenica scorsa a Taranto potrà servire da lezione ai giovanissimi in gialloblù: le ottime prestazioni offerte dai ragazzi di coach Sandro Argentieri nel corso di questa prima parte di stagione testimoniano la bontà del gruppo tarantolato.

La sfida di domenica prossima si preannuncia fondamentale per i salentini, alla ricerca della continuità nei 40’ e desiderosi di mettere in cassaforte punti preziosi per risalire la classifica. Dalla vena realizzativa di Raupys, sino all’energia dei soliti Gianluca Pallara, Ludovico Quarta, Davide Drigo e Lorenzo Calasso, passando per le giocate di Antonio Chirico, Francesco Errico e Deji Adekunle, il collettivo gialloblù ha le carte in regola per affrontare al meglio la partita, in programma per le ore 18 di domenica 2 dicembre.

 

 

L’attesa è quasi terminata: tra poche ore sapremo chi avrà portato in campo quel “quid” che, in sfide come questa, si rivela fondamentale per determinare la squadra vincitrice.

 

 

Matteo LEO (foto di Mino LEO)