Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

MD Discount-Quarta Caffè Monteroni: si riparte da Mola

Venerdì 18 Dicembre 2015 in Prima squadra

 

Eliminate le scorie della cocente sconfitta casalinga contro Giulianova (74-75), la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni riparte alla ricerca della vittoria “sblocca-classifica”. I salentini non ottengono il referto rosa da ormai cinque turni e intendono rimettersi in carreggiata dopo un avvio di stagione entusiasmante.

La tredicesima giornata del girone D vedrà i gialloblù di coach Manfreda impegnati in trasferta con la Geofarma Mola, team in penultima posizione e fermo a quota 6 punti. I baresi vengono dalla pesante sconfitta in quel di Taranto (102-79) e sono costretti a vincere per uscire dalla zona rossa della classifica.

 

In cabina di regia, coach Massimiliano Cazzorla si affiderà al giovane talento di Federico Angelini (19enne cresciuto nel settore giovanile dell’Aurora Brindisi e alla sua prima vera stagione in campionati senior nazionali) per limitare l’estro di Rodríguez. Dalla panca biancoazzurra, pronto a subentrare quando chiamato in causa, si alzerà Emanuele Calò, playmaker forte fisicamente e all’occorrenza schierabile da guardia. Sul fronte Monteroni, invece, ci sarà spazio anche per Matteo Martina, sicuro e prezioso nel match contro Giulianova.

 

Alla sua prima stagione da capitano e responsabilizzato dagli addii dei “senatori” della passata stagione (Leo, Chiriatti, Teofilo e Salamina), Francesco Didonna sta dimostrando di poter reggere il peso del suo nuovo ruolo (15.2 punti a partita e grande leadership). Al suo fianco, ancora una volta, ci sarà Davide Biasich (classe 1995 prelevato in estate dalla Smit Roma Centro, formazione militante in DNC). Per i viaggianti confermate le presenze di Ingrosso (straordinariamente in forme nelle ultime uscite e pronto a fare la differenza) e di Andrea Pinto (giovane del vivaio monteronese e in grado di far rifiatare il compagno di reparto).

 

Altro tassello “verde” dello scacchiere di Mola è Antonello Pavone, ala piccola titolare alla sua quarta stagione in biancoazzurro. Atleta agile e frizzante, Pavone dovrà fare i conti con Alessandro Potì, più che positivo al rientro dopo l’infortunio (19 punti contro Giulianova) e pronto a essere tiratore di riferimento per coach Manfreda.

 

Atleta di spicco tra i padroni di casa è sicuramente Nicola Bastone. L’ala forte, acquistata da Il Globo Isernia, è il secondo miglior marcatore del girone (21.5 punti per allacciata di scarpe) e, con il suo talento e la sua poliedricità (giocatore atletico e forte fisicamente, in grado di alzarsi anche dalla distanza) rappresenta un enigma per più di un avversario. Per contenerlo, Monteroni avrà bisogno del miglior Gianmarco Ianuale, chiamato a riscattarsi dopo l’opaca prova offerta nella scorsa giornata.

Saranno del match anche Matteo De Leone (giovane classe ’97 e utilizzato da coach Cazzorla con una media di quasi 20 minuti ad incontro) e Angelo Prete (apparso più sicuro e grintoso contro Giulianova).  

 

Sotto canestro, Mola si affida al confermato Emanuele Musci, roccioso lungo che dovrà fare i conti con Manuele Mocavero (l’unico atleta del girone davanti al già citato Bastone nella speciale classifica dei realizzatori). Monteroni, inoltre, potrà contare sull’energia da sesto uomo del capitano Alessandro Paiano, fondamentale in ogni partita.

 

 

Una sfida interessante tra due formazioni estremamente giovani, in cui la differenza potrebbe essere rappresentata dai giocatori con maggiore esperienza (Musci e Bastone da una parte, Mocavero, Paiano e Potì dall’altra). Inoltre, le due compagini sono smaniose di tornare immediatamente al successo e non arretreranno di un centimetro pur di guadagnare due punti in classifica.

 

Il derby sarà di scena domenica 20 dicembre alle ore 18 presso il Pala “Pinto” di Mola, teatro di quello che potrebbe essere un match decisivo per il campionato di entrambe le squadre.

 

Matteo LEO