Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Under 17: Piccolo stop

Sabato 11 Ottobre 2014 in News giovanili

 

Nuova Pallacanestro Monteroni U17 (72): Martina (5), Rizzo, Rizzato, Lorenzo G. (7), Spedicato, Lorenzo F. (32), Calasso (14), Pinto (10), Pallara, Quarta L. (2), Alemanno (2), Quarta G.

 

New Basket Mola U17 (83): Calisi A. (19), Feruglio (21), Borracci (11), Calisi C.(5), Formica (2), Palmitessa (19), Negro (2), Tanzi (2), Stimolo, Iacoviello, Annaclerio (2), Susca.

 

Dopo l'ottimo successo all'esordio contro i coetanei di Matera (69-74 il punteggio finale), la compagine under 17 della Nuova Pallacanestro Monteroni non riesce a bissare la vittoria alla seconda giornata, perdendo con il risultato di 72-83 nel match contro la New Basket Mola.

 

Partita sinistramente simile a quella inaugurale dei "grandi", con gli avversari capaci di mantenere percentuali impressionanti dalla linea dei sogni per tutti e quaranta i minuti. Qualche errore difensivo di troppo e la scarsa concentrazione in fase di costruzione di gioco da parte dei giovani atleti gialloblù hanno fatto il resto, con i viaggianti capaci di andare a toccare le venti lunghezze di vantaggio.

 

La reazione d'orgoglio, però c'è stata. Nell'ultimo quarto i ragazzi di coach Palmieri hanno sfoderato gli artigli, recuperando il gap e portandosi anche sul-3. Purtroppo, il Pala "Quarta-Lauretti" è stato testimone, per la seconda volta in pochi giorni, di una rimonta incompiuta. Gli sforzi di Federico Lorenzo (miglior marcatore dei suoi con ben 32 punti a referto) e compagni non sono stati sufficienti per portare un'altro successo; l'eccellente vena realizzativa dei molesi ha continuato a sfornare i canestri dalla lunga distanza che hanno fissato il tabellone sul risultato di 72-83.

 

A volte la sconfitta può rivelarsi un'ottima insegnante e, sicuramente, i giovani gialloblù sapranno ripartire a gonfie vele. Prossimo impegno mercoledì 15 ottobre, in trasferta a Bernalda a sfidare i coetanei della locale Pink Basket.

 

Forza ragazzi!

 

Matteo LEO