Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Monteroni vs Palermo: si preannuncia grande pallacanestro!

Venerdì 13 Marzo 2015 in Prima squadra

 

Dopo la pausa per la Coppa Italia, riparte il campionato di Serie B di pallacanestro. Nel girone D la Quarta Caffè-MD Discount Monteroni affronterà al Pala “Quarta-Lauretti” la forte compagine dell’Aquila Palermo. I due team sono divisi in classifica da otto punti (32 per i siciliani, 24 per i salentini) e sono alla ricerca di risposte per motivi differenti: i gialloblù dovranno dimostrare di aver smaltito il periodo nero, chiusosi con la vittoria nel recupero della ventesima giornata contro Martina Franca; i biancorossi scenderanno in campo per la prima volta guidati dal nuovo allenatore, Gianluca Tucci, provando a superare lo “shock” patito dopo le dimissioni di Paolo Marletta.

 

I padroni di casa partiranno dalla leadership che risponde al nome di Andrea Grosso. Il play in maglia numero sette, nell’ultima partita, è stato tra i migliori nella metà campo difensiva, senza tuttavia abbandonare il prezioso compito di coordinare le offensive monteronesi. Palermo potrà contare sul giovane duo composto da Daniele Merletto (’93 con ottima visione di gioco) e Edoardo Di Emidio (atleta arrivato da qualche settimana in Sicilia e che sembra già essersi ben integrato nel forte gruppo biancorosso). Dalla panchina salentina, pronto a fare il suo debutto davanti al pubblico amico, si alzerà Filippo Laudisa, classe ’96 dalle indiscutibili capacità.

 

Coach Antonio Lezzi punterà sulla freschezza di Federico Ingrosso. Il salentino nato nel 1994, nella prova contro Martina Franca, ha messo in mostra il proprio potenziale, risultando a tratti immarcabile per gli avversari. Di fronte a lui, nel prossimo turno, ci sarà il brindisino Marcello Cozzoli, eclettico giocatore in grado di colpire le difese avversarie grazie al tiro da fuori ed un’eccellente abilità nell’attaccare il ferro. Il funambolico Francesco Errico darà il proprio contributo a partita avviata, così come farà Davide Tagliareni.

 

In posizione di ala piccola titolare per i salentini ci sarà Alessandro Potì. Autore di una intensa e più che positiva prestazione appena una settimana fa, l’esplosivo esterno mancino sarà chiamato a confermarsi a questi livelli. Avversario di giornata di Potì sarà il talentuoso ed esperto Nelson Rizzitiello. L’ala dei biancorossi (che nel suo curriculum vanta anche una intensa esperienza a Trapani, nel passato campionato, in A2) è senza ombra di dubbio tra i migliori atleti a disposizione di coach Tucci, come attestano le statistiche stagionali (13,2 punti ad allacciata di scarpa) e le ottime prestazioni sfornate in maglia palermitana. A dar fiato a Rizzitiello ci penserà Matteo Gottini (veterano con punti nelle mani), mentre dal pino gialloblù si alzerà il giovane e decisivo Francesco Leucci.

 

Nel ruolo di “4” i padroni di casa faranno affidamento sul giocatore probabilmente più costante del roster: Gianmarco Leggio. Il lungo classe ’94 ormai è una garanzia fondamentale per i suoi e, di partita in partita, continua a migliorare sul piano tecnico e tattico. In questo turno dovrà fare i conti con l’esperienza di Michele Giovanatto, atleta dalle caratteristiche non molto diverse da quelle dello stesso Leggio (entrambi sono in grado di far valere i propri centimetri in post e di colpire dalla media e lunga distanza). Cosimo De Giorgio, rincalzo dei salentini, sarà invece chiamato a contrastare la fisicità di Dario Dragna, prezioso elemento della panchina palermitana.

 

Sotto canestro duello per palatini fini, con Manuele Mocavero che affronterà il 26enne Riccardo Antonelli. Il lungo gialloblù è apparso straripante nel match contro Martina Franca e, ancora una volta, dovrà lottare nel pitturato. Antonelli, con un passato anche in massima serie, è un pivot roccioso ma allo stesso tempo dinamico, bravo a rimbalzo e nella difesa del ferro. Solito sesto uomo di lusso per Monteroni sarà il capitano Alessandro Paiano, pronto a incidere a match inoltrato. Proverà a dare il proprio contributo alla causa dei biancorossi il palermitano doc Giuseppe Caronna.

 

  Partita dall’esito alquanto incerto, con i padroni di casa carichi e pronti a riscattare la sconfitta dell’andata (i gialloblù persero 94-89 all’over time dopo aver lottato sino all’ultimo secondo). Il match nella terra della Trinacria appare ormai lontano ma, senza ombra di dubbio, le due compagini faranno vivere importanti emozioni ai rispettivi tifosi.

 

Appuntamento, quindi, per domenica 15 marzo, alle ore 18:00 presso un Pala “Quarta-Lauretti” che, con il consueto calore e con lo spirito sportivo marchio di fabbrica dei tifosi gialloblù, accoglierà i supporters palermitani che seguiranno i propri beniamini in trasferta.

 

Matteo LEO