Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

NPM: a testa alta con Monopoli, salvezza centrata!

Lunedì 11 Marzo 2019 in Prima squadra

 

Action Now Monopoli (101): Paparella (5), Torresi (24), Formica (11), Annese (14), Bosnjak (6), Zaric (15), Calisi (7), Miccoli (2), Rollo (10), Varrone (7). All.: Gianpaolo Ambrico

 

 

Nuova Pallacanestro Monteroni (77): Errico (7), Calasso, Raupys (23), Chirico (23), Adekunle (17), Martino, Di Prospero (5), Quarta M., Pallara, Drigo (2). All.: Sandro Argentieri

 

 

 

Parziali: 22-18; 26-16; 19-24; 34-19

Progressivi: 22-18; 48-34; 67-58; 101-77

 

 

Arbitri: Maurizio Ceo di Bari e Francesco Anselmo di Ruvo di Puglia (BA)

 

 

Sconfitta "indolore" per la Nuova Pallacanestro Monteroni nella penultima giornata del campionato di Serie C Gold pugliese. I salentini, battuti in trasferta dalla forte Action Now Monopoli con il punteggio finale di 101-77, possono comunque festeggiare la matematica salvezza e l'accesso agli spareggi playoff grazie alla contestuale sconfitta di Vieste con Taranto.

 

Il risultato finale non dà il giusto merito alla formazione di coach Sandro Argentieri, capace di tener testa ai padroni di casa per tre quarti e mezzo. Nonostante il buon vantaggio conquistato dai biancoblù nel corso del primo tempo, i tarantolati non hanno mai allentato la presa: spinti dalle ottime prestazioni dei soliti Antonio Chirico (23), Simas Raupys (23) e Francesco Errico (7), con un Deji Adekunle (17) tornato ai livelli pre-infortunio, nel corso del terzo periodo di gioco i gialloblù hanno recuperato il gap e messo in grande difficoltà il collettivo di coach Ambrico.

 

Il sogno di festeggiare la salvezza con una vittoria su un campo difficile, tuttavia, si è infranto davanti alle triple messe a segno da un chirurgico Mauro Torresi (24) e all'ottima serata dei vari Zaric (15), Rollo (10) ed Annese (14). Sfruttando il buon momento dei suoi principali attori, la squadra padrona di casa ha così allungato esponenzialmente sui salentini, raggiungendo un differenziale alquanto severo per quanto visto in campo.

 

 

Al di là del risultato finale, i tarantolati possono guardare con ottimismo ai prossimi impegni: l'obiettivo salvezza è stato raggiunto con una giornata d'anticipo, premiando meritatamente gli sforzi di un gruppo cresciuto costantemente nel corso di questa stagione e sempre pronto a scendere in campo con grande determinazione. Domenica 17 marzo, la stagione regolare si chiuderà con il match che metterà di fronte ai salentini la Libertas Altamura (palla a due alle ore 18, presso il Pala "Quarta-Lauretti"): gli ultimi 40' delineeranno definitivamente le gerarchie e saranno decisivi per conoscere gli avversari di post season della NPM.

Matteo LEO (foto di Mino LEO)