Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Under 18: k.o. interno contro S. Paolo Ostiense

Mercoledì 22 Marzo 2017 in News giovanili

 

 

Nuova Pallacanestro Monteroni (57): Calasso (20), Rizzo (2), Cossa, De Nanni, Giordano (14), Frassanito, Maturi, Martina (14), Quarta Luca (5), Guido, Quarta M., Quarta Lud. (2). All: Mario Alberto Conte

 

San Paolo Ostiense (75): Abbrucciati (2), Loi (16), Pangilinan (11), Zacchia (3), Pizzuto, Desideri (2), Moretti (9), Pioggiarella (4), Sacchini, Garofalo (20), Vignolo (3), Di Sarpio (5). All: Maurizio Barberini

 

Parziali: 18-20; 14-23; 17-16; 8-16

Progressivi: 18-20; 32-43; 49-59; 57-75

 

Arbitri: Denny Lillo e Andrea Valzani

 

 

L'Under 18 della Nuova Pallacanestro Monteroni subisce la seconda sconfitta consecutiva nella Fase "Interzona" del campionato di categoria d'eccellenza. I giovani gialloblù sono stati superati dai coetanei della San Paolo Ostiense con il punteggio finale di 57-75.

 

 

Dopo un primo quarto equilibrato ed un secondo che sembrava poter proseguire sulla stessa onda, intorno al 17' i viaggianti hanno trovato un parziale importante che ha permesso loro di trovare la doppia cifra di vantaggio. I monteronesi, dopo aver toccato il -18, hanno reagito nella terza frazione e ricucito il gap fino a portarlo in singola cifra. Tuttavia, proprio quando tutto presagiva un finale in volata, le percentuali al tiro dei tarantolati sono calate in maniera netta, nonostante gli ottimi giochi messi in pratica.

 

Coach Mario Alberto Conte ha commentato al termine del match, sottolineando come il gruppo dovrà cercare di "ricaricarsi dopo queste due sconfitte, scendendo in campo nei prossimi impegni carico a mille".

 

Il calendario offre un'immediata possibilità di riscatto ai salentini: mercoledì 30 marzo (ore 16:30), i gialloblù saranno di scena al Pala "Mazzola" di Taranto per affrontare i locali della Virtus Pallacanestro Taranto, formazione già affrontata nella fase regionale del torneo.

 

Forza ragazzi!