Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

NPM: Buona la prima al Pala "Quarta-Lauretti"

Domenica 14 Settembre 2014

I salentini battono in amichevole il Mola con il punteggio di 68-49

E’ stata inaugurata la stagione sportiva 2014/2015 al Pala “Quarta-Lauretti” di Monteroni con un’amichevole di preparazione al campionato di Serie B. Ad affrontare i gialloblù i co-gironisti del Mola. Da sottolineare l’assenza per i padroni di casa del play Grosso, causata da una leggera distorsione alla caviglia nei giorni precedenti alla partita, a cui si aggiungono i fastidi fisici di Potì ed Errico, scesi regolarmente in campo.

 

Primi due quarti molto intensi, con entrambe le compagini pronte a darsi battaglia su ogni pallone senza badare all’informalità del match. La difesa salentina contiene efficacemente i tentativi nell’area pitturata di un ottimo Leo e le “scorribande” dell’ex Salamina. Potì, nonostante i piccoli problemi fisici, si rende protagonista di un paio di stoppate dall’alto tasso di spettacolarità, mandando su di giri il pubblico. Leggio nasconde alla perfezione la giovane età, punendo ripetutamente la difesa del Mola con giocate intelligenti e precise. Il tabellone segnapunti, dopo i primi 10’, recita 22-12.  Coach Lezzi e coach Lotesoriere cercano di dare spazio a tutti gli elementi della panchina, alternando quintetti collaudati a veri e propri esperimenti. L’allenatore dei padroni di casa prova anche la carta “verde”, testando contemporaneamente sul terreno di gioco Errico, Ingrosso, Leucci, De Giorgio e Leggio, dando così spazio alla freschezza di questi atleti nati tra il 1993 e il 1994. Il giovane Pavone tiene a galla i suoi, mentre Mocavero fa valere la propria esperienza e la propria stazza sotto le plance, coadiuvato da un De Giorgio in formato lottatore. Si va all’intervallo lungo sul 38-23 per i padroni di casa.

 

La seconda frazione di gioco palesa le conseguenze dell’intensità del primo tempo. Entrambe le squadre appaiono più stanche e confuse. I giovani Leucci ed Errico (quest’ultimo partito titolare) si fanno trovare pronti e cercano di arginare il mini parziale dei viaggianti, giunti fino al 41-32.  Mocavero e Paiano si cercano nel pitturato, riuscendo a trovare sintonia anche in fase difensiva, mentre Ingrosso, dopo aver tenuto con il fiato sospeso i tifosi a causa di uno scivolone sul parquet, cerca ripetutamente i pertugi che portano alla via del canestro. Gli ultimi minuti vedono la presenza in campo dei giovanissimi Alemanno, Calasso e Martina e l’amichevole va in archivio sul punteggio di 68-49.

 

 I salentini appaiono già sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi stagionali. Lo spogliatoio è compatto e, a parte qualche fisiologica sbavatura dovuta alla non ancora perfetta forma fisica, l’intesa tra compagni è facilmente rintracciabile in queste prime uscite. Da sottolineare la corposa presenza di tifosi al Pala “Quarta-Lauretti”, pronti a sostenere gli atleti gialloblù in questa lunga stagione. E’ solo l’inizio, ma le sensazioni sono decisamente positive.

 

Matteo LEO