Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: E' la volta della sfida con Rimini

Venerdì 2 Dicembre 2016 in Prima squadra

 

L’ultimo mese del 2016 si preannuncia ricco di appuntamenti interessanti nel campionato di Serie B. Nel girone D, la Quarta Caffè Monteroni inaugurerà il proprio calendario di dicembre con la sfida casalinga con il Basket Rimini Crabs.

 

I salentini si avvicinano alla sfida con i romagnoli dopo aver sfiorato la clamorosa rimonta con Valdiceppo, arenatasi ad un paio di minuti dal termine. Dal canto loro, i rossoneri appaiono rinvigoriti dal successo casalingo con l’Olimpia Matera (89-86) e intendono scalare posizioni in classifica (attualmente fermi a quota 8, un paio in più rispetto ai gialloblù).

 

 

In cabina di regia:

Sarà una partita dal gusto speciale per Amar Balic, giovane playmaker NPM, prelevato in estate proprio dalla società del presidente Capicchioni. Per lui una prima parte di stagione positiva, ricca di personalità e sicuramente trampolino per miglioramenti continui.

Sul fronte riminese, chiavi d’attacco affidate al “verde” Davide Meluzzi, classe ’98 che sta impressionando con il suo talento (22 punti nell’ultimo turno), affiancato dal brindisino Giuseppe Altavilla.

Accanto a Balic, confermata la presenza dell’atleta nato nel 1999 Matteo Martina, ormai punto fermo dello scacchiere di coach Massimo Dima.

 

Le guardie:

Protagonista di un momento di forma notevole, Federico Ingrosso si sta confermano giocatore di assoluto livello. L’esterno in casacca numero “4”, dopo le convincenti prestazioni con Ortona e Valdiceppo (43 punti complessivi nelle due sfide) dovrà fare i conti con Luca Pesaresi. Il 27enne è una guardia tiratrice nel corpo di un playmaker, bravo a sfruttare la propria velocità nell’attaccare il pitturato.

Dai rispettivi “pini”, spazio per Lorenzo Calasso (sempre più inserito nei giochi gialloblù) e Luca Toniato (coetaneo dello stesso Calasso).

 

Gli altri esterni:

Francesco Leucci, prezioso elemento per il roster NPM, sarà chiamato ad offrire come sempre un contributo importante in termini difensivi. Accanto a lui, Francesco Morciano sta progressivamente acquisendo consapevolezza e determinazione, qualità fondamentali per il suo ruolo.

I viaggianti schiereranno in posizione di “3” Paolo Busetto, guardia eclettica impiegabile anche come regista e, appunto, ala piccola. L’ex Treviso sarà supportato da Paolo Maiello, (risorsa a disposizione di coach Andrea Maghelli) e dall’eccellente Leonardo Battistini (spesso impiegato in quintetto base).

 

Sotto canestro:

Il duo titolare a presidio del pitturato gialloblù sarà composto da Alessandro Paiano e Simone Zanotti. I due, complementari tra loro, rappresentano garanzia di affidabilità su entrambe le metà campo, bravi a guidare i compagni di squadra più giovani.

Sul fronte Crabs, Jacopo Aglio si alternerà con Francesco Foiera. Il primo, nato nel 1995 è utilizzato prevalentemente nel ruolo di ala forte; il secondo, esperto lungo di 207 cm con un passato ricco di successi anche nella massima serie (una Supercoppa a Varese nel 1999), dovrà confrontarsi direttamente con il già citato Zanotti.

Dalla panchina gialloblù si alzerà come sempre Emin Mavric (come per il connazionale Balic, anche il lungo classe 1998 ha giocato con i colori biancorossi), mentre potrebbe esserci spazio anche per il giovane Edoardo Tiberti nelle rotazioni dei viaggianti.

Talento e voglia di portare a casa il referto rosa non mancheranno sul legno incrociato del Pala “Quarta-Lauretti”. Le due formazioni, giovani e intraprendenti, potranno dar vita ad uno spettacolo cestistico non indifferente.

 

La data da cerchiare in rosso è quella di domenica 4 dicembre quando, alle ore 18, sarà alzata la palla a due.

 

Matteo LEO

(foto di Alessandro CONGEDO)