Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: appuntamento casalingo con Castellaneta

Sabato 24 Marzo 2018 in Prima squadra

 

Siamo ormai giunti alle battute conclusive del campionato di Serie C Silver pugliese: con tre turni ancora da disputare, la Quarta Caffè Monteroni è attesa da un finale di stagione importante, che potrebbe regalare al team gialloblù la soddisfazione di agguantare un posto nei play-off.

 

 

Per farlo, i tarantolati dovranno cercare di portare a casa i sei punti a disposizione, a partire dalla prossima sfida che porterà al Pala “Quarta-Lauretti” la Valentino Castellaneta. Il club tarantino viaggia in settima posizione a quota 32 punti ed è ormai certo della qualificazione alla post-season dopo aver vinto le ultime due partite contro quelle che saranno anche le prossime avversarie dei monteronesi (Martina Franca e Lupa Lecce).

 

Il gruppo allenato da coach Nicola Leale bilancia ottimamente esperienza e freschezza, vantando al proprio interno atleti di categoria superiore e giovani in rampa di lancio pronti a fornire un valido contributo nel corso della stagione.

 

In posizione di “regista”, Renato Buono rappresenta una delle punte di diamante dello scacchiere biancorosso, abbinando visioni di gioco precise ad eccellenti doti realizzative (per lui oltre 16 punti di media). Accanto a lui, si segnala la presenza del grintoso e mai domo Davide Resta, atleta classe 1987 e prezioso tassello nei meccanismi di gioco dei castellanetani.

 

Occupa invece lo spot di ala piccola il talentuoso svedese Adam Fontaine, ventisettenne tuttofare dotato di mezzi fisici ed atletici importanti. Fontaine, statistiche alla mano, risulta anche il miglior realizzatore dei suoi (19 punti ad allacciata di scarpe).

 

Sotto canestro, coach Leale combina la freschezza del giovane Luca Cassano (ala forte emergente, autore di un eccellente campionato) con la fisicità del lituano Giedrius Sakals (pivot di 203 cm, lungo moderno in grado di aprire il campo rendendosi pericoloso anche dalla media e lunga distanza).

 

Dal pino biancorosso, pronti ad entrare a partita in corso per dare fiato ai titolari, spiccano i nomi di Damiano Gaudiano (guardia del ‘92), Giambattista Moliterni (esperto sesto uomo, schierabile da 3-4) e Vito Patella (giovane ala).

 

 

 

I gialloblù, dal canto loro, vengono da quattro successi consecutivi e dalla straordinaria vittoria ottenuta sul campo della capolista Ceglie. I ragazzi di coach Sandro Argentieri scenderanno in campo con l’obiettivo di allungare la striscia positiva, forti dell’apporto del caloroso pubblico amico.

 

Prima della partita (inizio alle ore 18 di domenica 25 marzo) sarà osservato un doveroso e sentito minuto di silenzio in ricordo di Saverio Leucci, ex presidente e dirigente della formazione tarantolata, scomparso nella giornata di martedì e sempre nel cuore dell’intero ambiente cestistico gialloblù.

 

 

 

Matteo LEO