Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Il cammino verso i play off - v -

Mercoledì 25 Aprile 2012

 

E siamo arrivati al primo gran finale del campionato che anticipa la fase finale, quello che in musica si chiama il preludio o ouverture, come volete definirlo.

Il turno di domenica prossima in realtà servirà solo a determinare gli accoppiamenti per i play off ed i play out, se davvero determineranno un'altra retrocessione.

Il Trani riposa, il Napoli va a Molfetta, difficile vincere. Perchè questo farebbe verosimilmente perdere il secondo posto ai baresi consentendo al Napoli di scavalcare la JuveTrani e giocare in casa prima e terza dei play out. Ipotesi alquanto irrealistica, ma non impossibile, anche in virtù del fatto che c'è il derby M.T. contro Idnamic a Benevento e che vincendo i primi raggiungerebbero proprio il Molfetta a quota 32 nell'ipotesi iniziale; il Molfetta tra l'altro ha tutto da perdere perchè negli scontri diretti ha prevalso il M.T. Benevento entrambe le volte.

Ergo, Molfetta vincerà contro Napoli altrimenti potrebbe perdere la seconda piazza vedendosela ai play off contro la P. Benevento, sempre secondo l'ipotesi su citata.

Altra incognita Catanzaro. Vincendo a Monopoli, in caso di ipotesi ora inversa, cioè che Magic Team fosse sconfitto dalla P. Benevento, lo aggancerebbe al terzo posto ed avrebbe dalla sua la miglior differenza canestri negli scontri diretti; tutto si ribalta.

Argomento clou, l'ottava posizione.

Disamina imbarazzante, che ci coinvolge direttamente, sponda Taranto mentre Mola viaggia a Monte di Procida. Imbarazzante anche il fine torneo della squadra campana che dopo averle suonate a tutti per interi turni consecutivi sembra, all'arrivo, non voler infierire, perde a Napoli di 20 punti, non morde: vuole fare i play off?

Perchè se non ha questa intenzione Mola, fortemente motivata, finirà col vincere ed essere la nostra avversaria nel caso la NPM prevalesse sul C.I. Taranto. Se dovessimo perdere in casa anche se i baresi vincessero a Procida l'ottava piazza sarebbe tarantina per la differenza canestri negli scontri diretti.

NOI GIOCHEREMO LA NOSTRA GARA COME TUTTE LE ALTRE, COME QUELLA DI BENEVENTO DI DOMENICA SCORSA ANCHE SE NON VE NE ERA DI BISOGNO, PROPRIO PERCHE' COINVOLTI IN GARE DI SPAREGGIO. E' LA NOSTRA ETICA SOCIETARIA.

Questo sia chiaro per tutti!

Dunque, ipotesi fatte, non resta che attendere. Intanto salutiamo la Capolista. Questa volta lo dico io!

 

MDj