Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Quarta Caffè Monteroni: Gialloblù corsari a Santeramo!

Lunedì 5 Marzo 2018 in Prima squadra

 

Murgia Basket Santeramo (53): Stano (10), Girardi (4), Williams (12), Ampomah (2), Affia Ambadiang (15), Difonzo E., Cardinale, Difonzo V. (3), Perrone (2), Petruzzelli (3), Cassano (2). All.: Vito Console

 

 

Quarta Caffè Monteroni (72): Durini (10), Errico (9), Leucci (7), Chirico (11), Ljoljic (11), Tsatas (6), Guido (1), Quarta, Latella (14), Iacomelli, Pallara (3). All.: Sandro Argentieri

 

 

Parziali: 13-13; 17-19; 10-20; 13-20

Progressivi: 13-13; 30-32; 40-52; 53-72

 

 

Arbitri: Giuseppe Russo di Taranto e Simone Pocognoni di Leporano (TA)

 

 

 

La Quarta Caffè Monteroni trova il secondo successo consecutivo nel Campionato di Serie C Silver superando in trasferta il Murgia Basket Santeramo. Il match metteva di fronte ai salentini una formazione in forma, reduce da tre vittorie in fila e desiderosa di recuperare terreno in zona play-out.

 

La prima frazione di gioco si caratterizzava per i numerosi errori al tiro per entrambe le squadre in campo, apparse contratte e non particolarmente ispirate da un punto di vista realizzativo.

Un primo “risveglio” gialloblù arrivava nel corso dei secondi 10’, quando Francesco Leucci (7) e il rientrante Federico Durini (10) guidavano i compagni di squadra con alcune conclusioni vincenti. I padroni di casa, affidandosi al talento di Williams (12) e di Affia Ambadiang (15) riuscivano a rimanere in scia, chiudendo il primo tempo sul 30-32, nonostante gli sforzi profusi uscendo dalla panchina dai generosi e mai domi Tsatas (6) e Pallara (3).

 

 

Al rientro in campo, la squadra di coach Sandro Argentieri riusciva a trovare continuità offensiva grazie all’eccellente prestazione offerta dal solito Francesco Errico (9), propositivo in attacco e arcigno in difesa. Limitando le risorse avversarie, la formazione griffata “Quarta Caffè” riusciva a scavare un primo gap in doppia cifra, sfruttando il buon momento di Antonio Chirico (11) e chiudendo in vantaggio anche la terza mini-frazione (40-52).

 

Nell’ultimo periodo di gioco, i salentini non tiravano i remi in barca, aumentando la distanza di sicurezza con le conclusioni vincenti di Miroslav Ljoljic (11) e Domenico Latella (14) e creando un divario ormai irrecuperabile per i baresi. Nei minuti finali, coach Argentieri faceva scendere in campo anche gli altri giovanissimi atleti a sua disposizione, Quarta, Iacomelli e Guido (1), fino al suono della sirena finale che fissava il punteggio sul finale di 53-72.

 

 

Con questo importantissimo successo, maturato grazie ad una prova collettiva notevole, i gialloblù salgono a quota 22 punti in classifica, a sole quattro lunghezze dalla zona play-off attualmente completata dalla New Basket Mola.

 

I salentini torneranno in campo domenica 11 marzo al Pala “Quarta-Lauretti”, in occasione dell’interessante sfida casalinga con la Cestistica Ostuni.

 

 

Matteo LEO (foto di Mino LEO)