Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

Monteroni travolge il Mola 87-70 e si aggiudica la regular season con due turni di anticipo.

Domenica 15 Aprile 2012

 

 

Manifesta superiorità della compagine gialloblù che travolge la compagine molese in un match mai in discussione.

 

Quarta Caffè ND Discount N.P. Monteroni

Rotolo 9, Paiano 16, Provenzano 13, Manca 2, Durini 8, Spada, Faggiano 13, Errico 4, Serroni 8, Chirico 14. All A .Lezzi

 

Nuova Pallacanestro Mola

Laquintana 17, Brunetti, Di Mola, Mazzotta 20, Luisi 2, Rollo 20, Persichella ,Salamina 8, Luisi 3, Picuno 2, Gentile. All. A. Lotesoriere

 

Statistiche Ufficiali : http://dnc.webpont.com/game/ita5_h/x1112/ita5_h_7321

 

Con la vittoria casalinga contro la Pallacanestro Mola, la Quarta Caffè MD Discount Nuova Pallacanestro Monteroni con due turni di anticipo  fa scorrere i titoli di coda per la prima posizione nella regular season del girone H della DNC e regala all'ambiente un'ulteriore bagno di entusiasmo. Traguardo sia pure platonico, se vogliamo, ma che consegna alla compagine salentina il vantaggio nei play off di disputare gli eventuali spareggi tra le mura amiche. 

Gara magistrale quella disputata da Faggiano & C. che spegne ogni velleità della vigilia dei cugini baresi lasciandoli in gara solo nel primo quarto,periodo in cui Mola riesce a  tenere  il  contatto fino  alla    sirena  (16 - 11).

 I gialloblù controllano in difesa ma non riescono a concretizzare a dovere i buoni giochi di attacco.

Nella seconda minifrazione si può ammirare il vero volto della regina del girone che esprime un gioco spumeggiante e produttivo e traccia un solco profondo nello scoore che risulterà incolmabile per gli ospiti (28-14 il parziale) con il tabellone che recità al riposo lungo 44 a 25.

Paiano(16) è in serata di grazia e delizia la platea con giocate entusiasmanti (7/10 da due e 2/4 dalla lunetta) 7 rimbalzi all'attivo conditi da 2 stoppate plateali,  risulta praticamente immarcabile e insuperabile.

Il pitturato è territorio gialloblù grazie anche a Vito Errico(4) con 100% sotto i tabelloni e Damiano Faggiano(13) esemplare con il  100% dall'area 5/5 e 100% dalla linea della carità 3/3, i due confezionano canestri da applausi.

Per Antonio Chirico(14) ancora una prestazione di rilievo sia in fase difensiva che in attacco, sopperisce alla scarsa vena dall'arco con un imponente 6/6 dalla lunetta e 4/4 da posizione piazzata e da sotto e,  se aggiungiamo anche la grinta di capitan Manca(2) chirurgico in difesa, determinato al rimbalzo,  la serata è servita.

Nulla da fare per gli ottimi Salamina(8) e Laquintana(17) che trovano adeguata attenzione da parte dell'ottimo Durini (8) 1/2 dalla media e 2/4 dalla linea dei sogni e di un Rotolo(9) abbondantemente al di sopra del 50% da ogni postazione di tiro che sembra aver ritrovato fiducia nei propri mezzi.

I due play salentini regalano ottimi spunti in fase di impostazione, trovano la retina con facilità e mettono in condizione i compagni di concretizzare le azioni con disinvoltura.

Al rientro dagli spogliatoi, il Monteroni è sempre padrone del parquet e nulla possono anche gli ottimi ed esperti Mazzotta(20) e Rollo(20) per colmare il gap.Indubbiamente da ammirare tecnicamente e per impegno  ma i salentini dimostrano di avere una marcia in più raggiungendo nella terza minifrazione anche i 21 punti di scarto (62-41 al 28') e chiudendo al 30' sul 68 a 52. Provenzano (13) e Serroni(8)  autentiche spine nel fianco della difesa ospite e o Mola incapace di tenere testa all'atleticità e alla tecnica dei "gioielli" giallooblù.

Nell'ultimo periodo coach Lezzi da respiro un pò a tutti e Mola, per la verità mai arrendevole, racimola qualche punto sullo scoore raggiungendo anche il - 8 sul 68-60, ma la pronta risposta dei padroni di casa rimette subito le dovute distanze piazza un parzialone (19- 5) archiviando il match sul 87 - 70 complice la tripla finale dell'ex Luisi e il 2/2 dalla lunetta di Laquintana.

Grande entusiasmo del tifo monteronese, ancora una volta magistralmente organizzato dagli "UASTASI" che festeggia i propri beniamini per  il traguardo raggiunto.

Per Mola la possibilità di conquistare una posizione nei play off è solo rimandata e considerato il potenziale tecnico della squadra di coach Lotesoriere è sicuramente alla portata. Ancora due gare al termine del torneo regolare con i salentini impegnati domenica prossima a Benevento sponda Idnamic e poi a chiudere sabato 22 con CUS Jonico ospite del pala Quarta Lauretti .

Il campionato che conta inizierà a maggio e Monteroni dovrà rimettere in discussione il primato. L'auspicio è che si continui a godere del momento e lo si possa fare fino alla fine.....

Buon Basket a Tutti

Antonio Giancane (add. stampa NPM)