Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nuova Pallacanestro Monteroni

News

NPM: Al Pala "Quarta-Lauretti" si apre la nuova stagione!

Sabato 6 Ottobre 2018 in Prima squadra

 

Dopo una lunga e calda estate è finalmente arrivato il momento dell'anno in cui si accendono i riflettori sui vari campionati cestistici, pronti ad infiammare la nuova annata con sfide appassionanti. Per gli amanti della palla a spicchi pugliese, la stagione 2018/2019 presenta un ulteriore motivo di interesse grazie al nuovo campionato di Serie C Gold, massima competizione regionale e pronta a partire proprio nel prossimo weekend.

 

La prima giornata offre già interessanti confronti tra le squadre partecipanti: tra questi, rientra indubbiamente il match che vedrà la Nuova Pallacanestro Monteroni impegnata con la Tecno Switch Ruvo.

 

 

Sul fronte ruvese, l’estate 2018 ha portato con sé numerose novità a partire dalla guida tecnica: sulla panchina dei baresi siederà infatti Valerio Corvino, volto già noto al pubblico biancoazzurro nel suo recente passato da giocatore. Anche all’interno del rettangolo di gioco, la compagine barese ha operato un evidente restyling, assemblando un team che ha tutte le carte in regola per recitare un ruolo prestigioso all’interno del campionato.

 

In cabina di regia, Ruvo potrà contare sulle geometrie disegnate dalle mani di Alberto Di Salvia (nella passata stagione fermo ai box) e  Giuseppe Ippedico (giovane play, tornato a “casa” dopo la positiva esperienza a Cerignola). 

 

Da non sottovalutare l’apporto che potranno offrire i vari Angelo Luzza (pivot), Andrea Presentazi (ala) e Simone Mascoli (ala forte, confermato dopo le ottime prestazioni offerte nella passata stagione). Il mercato ruvese ha visto l’arrivo in biancoazzurro anche di Mattia Marchetti, esperta ala piccola, e di Aleksandar Jovic, pivot montenegrino classe 1988, elemento dal notevole impatto nel pitturato grazie ai suoi 207 cm di altezza. Tuttavia, i veri e propri pezzi da novanta dello scacchiere di coach Corvino rispondono ai nomi di Benas Bagdonavicius e Vanni Laquintana: il primo, lungo “moderno” dotato di una mano “educata” al tiro da fuori e di mezzi atletici sopra la norma, giunge a Ruvo dopo l’annata trascorsa da trascinatore a Corato, culminata con la promozione in Serie dei neroverdi; il secondo, guardia classe 1991, ha alle spalle il titolo di miglior realizzatore della Serie C Silver, conquistato con la maglia di Ostuni. I due atleti rappresenteranno le principali bocche di fuoco dell’attacco biancoazzurro, di volta in volta supportati da un cast di ottimi atleti che fanno di Ruvo una squadra estremamente interessante e potenzialmente in grado di giocare ad armi pari con qualsiasi altro team.

 

 

I salentini di coach Sandro Argentieri si presentano ai nastri di partenza con un roster rimaneggiato dopo l’incredibile passata stagione, con numerosi e talentuosi giovani della “cantera” tarantolata pronti a dare manforte anche in prima squadra.

Assieme a loro, i gialloblù potranno contare sui confermati Antonio Chirico, Francesco Errico, Gianluca Pallara e Ludovico Quarta, cui si aggiungono i rientranti Lorenzo e Gianmarco Calasso. Il mercato estivo, inoltre, ha portato in dote i neoacquisti Deji Adekunle, Simas Raupys e Davide Drigo, un trio ricco di qualità e talento, a disposizione dello staff tecnico già a partire dalla prima giornata. 

 

Anche nel corso di questa nuova avventura, il calore del tifo monteronese potrebbe rivelarsi un’arma fondamentale nelle partite casalinghe della NPM, pronta a ben figurare sin dalla prima palla a due stagionale davanti al pubblico amico. 

L’interessante sfida avrà luogo domenica 7 ottobre, a partire dalle ore 18, presso il Pala “Quarta-Lauretti”. Finalmente è quel momento dell'anno: dopo una lunga e calda estate, si ricomincia a fare sul serio.

 

Matteo LEO